sabato 13 Luglio 2024
spot_img

Fa esplodere l’auto di un ex amico, 15enne denunciato dai carabinieri ad Ardea

Un ragazzino di 15 anni è stato denunciato alla Procura dei minori per aver fatto esplodere l’auto del padre di un suo ex amico, con cui aveva avuto un diverbio nel quartiere di Nuova Florida ad Ardea.

Il ragazzo è stato denunciato a piede libero dai Carabinieri della locale Tenenza con l’accusa di danneggiamento e minacce gravi. Stando a quanto emerso dalle indagini, l’atto intimidatorio sarebbe riconducibile a problemi sorti tra il 15enne e il figlio della coppia proprietaria dell’auto: i due, in precedenza, erano amici ma poi si sono allontanati, cosa che il 15enne non sarebbe riuscito a digerire.

I fatti risalgono allo scorso 16 giugno, quando i militari dell’Arma sono intervenuti nella tarda serata, per un’esplosione che aveva danneggiato l’auto di un residente, in sosta vicino la sua abitazione, oltre che gli sportelli dei contatori delle utenze domestiche. Esplosione che aveva allarmato non poco i residenti di un quartiere tranquillo.

I Carabineri hanno quindi avviato le indagini, raccogliendo gravi elementi a carico del minorenne, che è stato visto da alcuni testimoni, mentre fuggiva a bordo di un monopattino, proprio pochi istanti dopo l’esplosione.

Inoltre, i proprietari dell’auto hanno presentato ai Carabinieri di Ardea apposita denuncia, indicando proprio che, dietro all’esplosione, ci sarebbero i problemi sorti tra i due giovanissimi.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img