venerdì 7 Ottobre 2022

Ex Enaoli di Formia, una messa di Natale per richiamare l’attenzione delle istituzioni

L’Associazione “Diamo un calcio alla crisi” è in assemblea permanente all’Ex Enaoli di Formia da due mesi, sono lavoratori in mobilità e cassa integrazione del sud della provincia di Latina che hanno proposto un progetto di riqualificazione agricola del sito alla Regione Lazio e non hanno mai ricevuto una risposta.

Per festeggiare il Natale e richiamare l’attenzione sul loro caso dimenticato, per sabato 19 dicembre, a due mesi esatti dall’inizio dell’assemblea permanente, hanno organizzato una Santa Messa alla quale sono stati invitati a partecipare il Vescovo di Gaeta, il Presidente della Regione con la sua giunta, il sindaco di Formia, con l’intero consiglio comunale e gli esponenti politici della zona.

“Siamo ormai a due mesi dall’inizio dell’Assemblea Permanente – ha commentato Roberto Cecere, Segretario Generale della Femca Cisl di Latina – e sempre in attesa che dalla Regione giunga un segnale concreto, oltre alle tante dichiarazioni di interesse che abbiamo ricevuto da assessori e funzionari. Queste persone hanno deciso di mettersi in gioco “inventandosi” un nuovo lavoro e si attendono dalla politica segnali forti. Anche l’iniziativa di questa S. Messa rappresenta una indicazione importante di comunione e solidarietà, con la speranza che il Babbo Natale di Via della Pisana nel suo sacco non porti piccoli doni, ma un lavoro vero che dia a queste persone, e alle loro famiglie, un futuro più dignitoso e sereno”.

CORRELATI

spot_img
spot_img