arresti Latina

E’ scattata questa mattina all’alba l’esecuzione dell’ordinanza che ha visto l’arresto di 8 persone.

Sgominata la banda operante a Cisterna, dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare cocaina, e ad operazioni di recupero crediti a carattere estorsivo.

Due di loro, inoltre,  sono considerati i responsabili dell’atto intimidatorio del 19 maggio 2018, quando furono esplosi colpi di arma da fuoco contro l’automobile di un maresciallo dei carabinieri, responsabile di contrastare la loro attività di spaccio con eccessiva determinazione.

Dalle indagini è emerso che il gruppo avrebbe ipotizzavano altri attentati, anche più gravi, contro i militari dell’Arma.