mercoledì 17 Aprile 2024
spot_img

Espulsioni del Movimento 5 Stelle, i pentastellati pontini non ci stanno

di Redazione – Non si placano le polemiche a seguito delle espulsione dei senatori grillini Luis Alberto Orellana, Francesco Campanella, Fabrizio Bocchino e Lorenzo Battista. Tra le tante manifestazioni di solidarietà agli espulsi, arrivano anche quelle dei parlamentari pontini che non hanno apprezzato le modalità della cacciata da parte di Grillo.

Non sono entrato nel Movimento per partecipare a regolamenti di conti interni, faide e guerre intestine – scrive su FB Cristian Iannuzzi –. Queste modalità non mi appartengono. Stiamo perdendo il filo”.

Anche la senatrice Ivana Simeoni parla di libertà di espressione e democrazia, principi che dovrebbero essere applicati anche in questi casi. Mentre Giuseppe Vacciano condivide con gli epurati alcune considerazioni “come la richiesta di un maggiore coinvolgimento degli iscritti nelle decisioni chiave del Movimento”.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img