giovedì 8 Dicembre 2022

Accusato di aver ucciso due persone in carcere: chiesto l’ergastolo per l’uomo di Sabaudia

Secondo l’accusa è responsabile della morte di due due suoi compagni di cella, nella casa circondariale di Frosinone. Episodi che si riferiscono al marzo del 2015 e all’agosto del 2016. Per questo è stato chiesto il massimo della pena, ovvero l’ergastolo, per Daniele Cestra, il 45enne di Sabaudia in carcere dal dicembre del 2013 per aver ucciso un’anziana di San Felice Circeo durante una rapina a casa dell’anziana. Un delitto per il quale sta scontando una condanna a 18 anni di carcere.

L’uomo avrebbe compiuto i due omicidi per poi inscenare un suicidio. La Corte D’Assise ha inoltre richiesto l’isolamento diurno per due anni.

CORRELATI

spot_img
spot_img