epifania

Arriva l’Epifania con tanti appuntamenti che animeranno Latina e provincia, per grandi e piccini.

Epifania a Latina

A Latina diversi gli eventi in calendario. Si parte da sabato 5 gennaio quando alle 18 dal campanile di Piazza del Popolo ci sarà la classica discesa della befana. 

Domenica 6 gennaio alle 16 invece si terrà presso il Palazzo della Cultura “Emozionatale” presentazione libri a cura di Stefania De Caro.

A Borgo Sabatino invece presso la Chiesa Sacro Cuore di Gesù si terrà il concerto ‘Christmas Carol’, melodie natalizie a cura dell’Associazione Polifonica Pontina.

Presso l’auditorium del liceo classico Dante Alighieri, ci sarà l’ultimo concerto del tour natalizio del Vibration Gospel Choir, coro diretto dal Maestro Bruno Soscia, accompagnato al pianoforte da Francesca Bartoli, al basso Fabio Testa e alla batteria da Cristiano Capobianco.

Sabaudia

A Sabaudia si festeggia il 5 e 6 gennaio con un calendario ricchissimo che chiude il cartellone de “La magia del Natale 2018”.

Il 5 gennaio la Befana farà capolino al Centro Polivalente ConFusione, in Zona Nord, a partire dalle ore 15.30 con l’organizzazione della tombolata a premi con partecipazione gratuita per tutti i bambini. Alle ore 16.30, si terrà il percorso interattivo per bambini e adulti presso il Museo Emilio Greco dal titolo “Museo in gioco”, a cura di Mariella Pasotto. In Zona 15, dalle ore 17.30, il comitato “15 passi dal centro” attende tutti per l’aperitivo di fine festività.  

Invece il 6 gennaio si parte alle ore 11 con lo Sbarco della Befana al Belvedere: la Befana lascerà la sua classica scopa e prenderà la barca, facendosi cullare dalle acque del Lago di Paola, per poi raggiungere a piedi la corte comunale. L’evento è promosso dall’Asd Circe Sabaudia. 

Alle ore 15.30, invece, ci si sposta all’ex edificio scolastico di Molella per l’iniziativa promossa dal Comitato “Per il futuro di Molella” con la collaborazione della Parrocchia Nostra Signora di Fatima: in programma la consueta tombolata di fine festività e la distribuzione delle calze a tutti i bambini. 

Ma il clou degli eventi si terrà in corte comunale alle ore 16, quando la befana distribuirà ai più piccini le calze realizzate dal Centro Sociale L’Erica di Sabaudia.

Sempre promosso dall’Amministrazione comunale, a cura del maestro Piero Cardarelli, è il concerto di Giuliana De Donno dal titolo “Dall’arpa alle arpe”, in programma alle ore 18.30 in sala consiliare

Cisterna

Per l’Epifania a Cisterna si festeggia nel più classico dei modi: alle ore 18 di sabato 5 gennaio, per la gioia di tanti bambini, si terrà la tradizionale discesa della Befana a cura della Protezione Civile – Associazione Nazionale Vigili del Fuoco in Congedo di Cisterna. La vecchina, a cavallo della tipica scopa, si calerà dall’ultimo piano di Palazzo Caetani, distribuendo caramelle sotto un soffice manto di neve artificiale.

Quindi alle 19, nella corte interna di Palazzo Caetani, la Pro Loco ha organizzato la polentata (vaschetta di polenta, salsiccia, pane, a scelta bicchiere di vino oppure acqua).

Alle 20 torna un altro tipico appuntamento con la Befana: il falò in Piazza XIX Marzo.

Fondi

Anche a Fondi il calendario di appuntamenti è ricchissimo. 

In largo Sant’Antonio è stata posizionata una calza gigante per tutti i bambini e un gruppo di animazione darà vita ad una moltitudine di giochi organizzati appositamente per loro. Inoltre il sabato pomeriggio sarà allietato dal duo “Au clair de la lune”, composto da Giorgia Massarella (voce) e Michèle Bianchi (chitarra).

Sul palco allestito all’angolo tra corso Appio Claudio e piazza Duomo avranno luogo intrattenimenti musicali: nella giornata di sabato e nella mattinata di domenica si esibirà il tastierista e cantante Pino Di Biasio, nel pomeriggio di domenica sarà la volta della cantante Chiara Stroia.

Inoltre domenica mattina un duo di organetti attraverserà il centro storico, da piazza IV Novembre a largo Sant’Antonio, avvolgendolo in una dimensione musicale armoniosa e polifonica ricca di suggestioni.

Alle ore 19.00 di domenica 6 gennaio nel Duomo di San Pietro Apostolo è in programma il concerto d’organo di Roberto Padoin.

Inoltre, il 5 gennaio alle 19.30 è in programma il concerto di Natale presso la Chiesa di San Francesco D’Assisi. Ad esibirsi il Coro diocesano diretto dal M° don Antonio Centola. 

Gaeta 

A Gaeta domenica 6 gennaio, a partire dalle 10.30, la Parrocchia di San Carlo Borromeo e l’associazione culturale “Golfo Eventi”, in collaborazione con l’Unitalia Onlus e l’associazione “L’approdo”, festeggiano l’Epifania del Signore presso il distaccamento dei Vigili del Fuoco di Gaeta.

Dopo la Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da don Riccardo Pappagallo, seguirà “Arriva la Befana”, una grande festa per grandi e bambini, con animazione musicale di Fabrizio Fontana (Radio Spazio Blu) e caramelle per tutti.

A concludere la mattinata, appuntamento con la tradizione, grazie all’esibizione de “Gliù Sciusce D’ Bucarell”.

Bassiano

A Bassiano il 6 gennaio sarà denso di eventi. 

Si parte con l’accensione del fuoco alle 12, alle 13 ci sarà uno stand gastronomico, alle 17 arriva la befana. Alle 18 invece nell’auditorium comunale si terrà il concerto “Incontro di solisti” diretto dal M° Marino Cappelletti.

Cori

A Cori giunge al terminela manifestazione “Un 2019 con buonumore”, che si concluderà il 5 gennaio 2019 alle ore 17.30 presso la Chiesa di Sant’Oliva di Cori con lo spettacolo musicale “In attesa della Befana: un viaggio nel cantautorato italiano e non”, voce e chitarra di Roberto Bernardi.

Fino al 6 gennaio 2019, presso Piazza Signina, resterà invece aperta la mostra “Presepi e Artigianato”.

Inoltre, domenica 6 gennaio, sempre a a piazza Signina, apriranno gli stand natalizi allestiti dai commercianti del territorio, dove esporranno prodotti tipici ed artigianato locale, con la partecipazione dell’Associazione culturale “Il Corace”.

Alle ore 15:30 inizieranno le animazioni per piccoli con gonfiabili e mascotte, aspettando la Befana che farà il suo ingresso trionfale intorno alle ore 17:00, dispensando dolcetti, pop corn, zucchero filato e regalini.

A Giulianello invece si rinnova la tradizione del Bacio del Bambinello. Il 6 gennaio la statua sarà portata in processione dopo la messa delle 10, e alle 15.30 si terrà il “Bacio”, tradizione che va avanti dal 1798.

Semoneta

A Sermoneta invece, doppio festeggiamento. Sabato 5 gennaio al centro civico di Monticchio animazione per bambini e consegna delle calze; a seguire alle 19 anche presso la chiesa di San Tommaso d’Aquino a Pontenuovo ci sarà la consegna delle calze e l’accensione del falò della befana. Sarà attivo uno stand gastronomico. A Sermoneta Scalo, sempre sabato 5 alle 18.30, dopo il falò della befana ci sarà la consegna delle calze ai bambini presso la scuola primaria di Sermoneta scalo, lo stand gastronomico in piazza Caracupa e la tombolata.

Domenica 6 gennaio a Tufette, dopo la messa delle 9.30, arriveranno i Re Magi coi doni e alle 10.30 concerto dell’epifania a cura della banda musicale Fabrizio caroso di Sermoneta. Il ricavato sarà devoluto al consultorio diocesano per il progetto “Crescere insieme”.

Restano visitabili fino al 20 gennaio, giorno della sagra della polenta al centro storico, le mostre sui presepi artistici a cura della Pro Loco e la mostra collettiva d’arte presso la chiesa di San Michele Arcangelo.

Santi Cosma e Damiano

A Santi Cosma e Damiano la XVIII edizione del natale Sancosimese si chiude con lo spettacolo teatrale “Roma – Napoli andata e ritorno”. Appuntamento al Santuario di Santi Cosma e Damiano sabato 5 gennaio alle ore 17,30 grazie alla presenza di due attori, Edoardo Siravo e Gino Auriuso.