giovedì 29 Settembre 2022

Enzo Di Capua è il candidato Fratelli d’Italia e Lega per Sabaudia

A Sabaudia si apre la campagna elettorale. Arrivano i primi candidati dagli schieramenti politici e il centrodestra non è da meno. Fratelli d’Italia e Lega si presentano compatti, grande assenza dall’ala destra è Forza Italia. I partiti di Meloni e Salvini svelano la carta per la poltrona del primo cittadino: Fratelli d’Italia e Lega sosterranno la candidatura a sindaco di Sabaudia di Enzo Di Capua. I simboli dei due partiti vanno a rafforzare la coalizione già composta dalle liste civiche Sabaudia Futura e Con Enzo Di Capua Sindaco.
La decisione è giunta al termine della riunione che si è tenuta oggi presso la sede provinciale di Fratelli d’Italia Latina, alla presenza del candidato sindaco, dei vertici di Fratelli d’Italia rappresentanti dal coordinatore provinciale senatore Nicola Calandrini, dall’europarlamentare Nicola Procaccini, dal vice portavoce regionale Enrico Tiero e dal coordinatore comunale Tonino Magnanti. Per la Lega era presente il commissario provinciale senatore Gianfranco Rufa e in collegamento telefonico il coordinatore regionale onorevole Claudio Durigon.
“Sabaudia ha bisogno di ripartire – dice il senatore Nicola Calandrini – per Fratelli d’Italia Enzo Di Capua è l’uomo giusto per voltare pagina. Enzo è un uomo delle istituzioni, con una importante esperienza professionale acquisita come ufficiale della Guardia di Finanza ed esperienza politico-amministrativa maturata come consigliere comunale. È una persona per bene, di equilibrio, che siamo certi saprà guidare Sabaudia con responsabilità e decisione. Da oggi inizieremo a lavorare per sostenere la sua candidatura e per allargare la coalizione a chiunque si riconoscerà nei valori del centrodestra”.
Per noi Enzo Di Capua era una scelta naturale visto il percorso che avevamo già fatto insieme – aggiunge il senatore Gianfranco Rufa – Abbiamo avuto modo di apprezzare Enzo per il lavoro che ha svolto in questi anni da consigliere comunale e siamo certi che come sindaco saprà dare alla città le risposte che attende, con lo spirito pragmatico e risolutivo che gli è tipico. Con la sua candidatura diamo a Sabaudia un’alternativa di centrodestra che vogliamo sia inclusiva verso tutti coloro che si riconoscono nei valori che insieme rappresentiamo”.

CORRELATI

spot_img
spot_img