giovedì 13 Giugno 2024
spot_img

Enrico Tiero FdI: “Ben 12 comuni pontini finanziati da LazioCrea per la cultura”

Enrico Tiero, vice portavoce di FdI e presidente della commissione Sviluppo economico e Attività produttive del Consiglio regionale del Laziofa presente che “ben 12 Comuni pontini hanno ricevuto risorse per la valorizzazione di iniziative culturali, sociali e turistiche effettuate nei mesi scorsi. E’ stata infatti pubblicata la graduatoria del bando di LazioCrea.

Si tratta di un’opportunità per valorizzare, le tradizioni comprese le manifestazioni enogastronomiche e dell’artigianato, ma anche per tutelare l’ambiente e il paesaggio, in un’ottica di promozione turistica, oltre che per svolgere iniziative aventi carattere sociale e culturale. La Regione Lazio ha offerto strumenti non solo per dare risalto alle peculiarità del territorio, ma anche per realizzare un calendario di eventi e iniziative capaci di animare i territori in cui le nostre comunità abitano, di sollecitare le economie locali e di rendere attrattivo il nostro territorio agli occhi dei potenziali turisti.

Va dato atto all’assessore Giancarlo Righini di proseguire su una strada virtuosa volta a valorizzare le comunità e i cittadini del Lazio. Come mi sento di ringraziare anche il presidente di LazioCrea Marco Buttarelli per il lavoro svolto.

Gli ambiti e i settori per i quali è previsto lo stanziamento sono: culturale (valorizzazione e conservazione dei beni artistici; mostre e visite istituzionali; rassegne teatrali e musicali); sociale (assistenza e sicurezza sociale; iniziative di solidarietà; promozione e diffusione di principi di pari opportunità e integrazione tra i popoli); turistico (turismo e folklore regionale con particolare riferimento alla valorizzazione delle tradizioni comprese le manifestazioni enogastronomiche; tutela dell’ambiente e del paesaggio anche in occasione di visite istituzionali).

Per la provincia di Latina hanno ricevuto contributi i seguenti Comuni: Aprilia 20.000 euro, Formia 20.000 euro, Norma 20.000 euro, Roccagorga 15.200 euro, Santi Cosma e Damiano 16.000 euro, Sermoneta 16.000 euro, Rocca Massima 14.700 euro, Terracina 16.125,20 euro, Ponza 19.880 euro, Monte San Biagio 12.000 euro, Castelforte 11.280 euro, Sonnino 9.500 euro. Seguendo un iter programmatico già tracciato, continuiamo a puntare sulle nostre unicità ed eccellenze per rendere la nostra Regione sempre più competitiva sugli scenari nazionali ed internazionali. Occorre rilanciare con forza il Lazio come destinazione turistica”.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img