giovedì 23 Maggio 2024
spot_img

Emozioni e spettacolo alla “Corri a Terracina”: vittorie per Gabriele Carraroli e Giovanna Ungania

Quasi 350 atleti e altrettanti bambini hanno preso parte ieri, domenica 19 novembre, alla seconda edizione del “Corri a Terracina”, gara podistica sulla distanza di 9,5 chilometri organizzata dalla Podistica Terracina e inserita tra gli eventi del Grande Slam “Natalino Nocera”. L’evento è stato introdotto da un festoso momento riservato ai più piccoli, con gare di velocità sul rettilineo di Porta Napoletana dedicate ad applauditissimi protagonisti di età compresa tra i 3 e i 13 anni. A seguire ha preso il via la corsa, favorita da un clima primaverile e seguita con interesse da tanti residenti, sia sul tratto di lungomare che nel centro storico. Ad imporsi tra gli uomini è stato Gabriele Carraroli del Centro Fitness Montello, arrivato al traguardo con un tempo di 32’19’’. Subito dopo di lui si sono piazzati Diego Papoccia del Runners Team Ferentino (32’49’’) e Dario Oddi dell’Atletica Città dei Papi Anagni (33’23’’). Tra le donne ha trionfato Giovanna Ungania dell’Atletica La Sbarra (38’35’’), Luminita Lungu dei Bancari Romani (40’27’’) e Roberta Andreoli della Podistica Avis Priverno (41’14’’).

A premiare queste ultime ha provveduto la madrina dell’evento Romina D’Auria, vincitrice della prima edizione e portacolori storica della Podistica Terracina. Altri importanti riconoscimenti sono andati ai primi cinque classificati di ogni categoria e alle prime tre società per numeri di atleti al traguardo: la Podistica Avis Priverno si è imposta sul Centro Fitness Montello e sul Sabaudia Athletic Club. La cerimonia, svolta alla presenza dell’assessore comunale allo Sport Alessandra Feudi, è stata introdotta dalla consegna di una targa alla signora Marisa, vedova del compianto presidente Egidio Pagliaroli: il suo successore Emilio De Fabritiis ha voluto ricordare così l’ideatore del “Corri a Terracina”. Per l’Uisp è stata dunque un’altra importante tappa di un’intensa stagione, destinata a proseguire con il “Memorial Marchetta”, l’appuntamento di Marina di Minturno slittato al 3 dicembre per il maltempo dello scorso 5 novembre.   

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img