martedì 28 Giugno 2022

Emergenza pediatri negli ospedali di Fondi e Formia, Casati in urgenza sceglie ancora una società di Bologna

Si trascina l’emergenza carenza pediatri negli ospedali di Fondi e Formia.

E sarà ancora la Cmp – Global medical Division di Bologna ad occuparsi di svolgimento del servizio relativo alle prestazioni di pediatria negli ospedali di Formia e Fondi.

Una situazione nota da mesi a cui la Asl di Latina ha deciso di rispondere ricorrendo, nelle more dell’aggiudicazione dei posti messi a concorso le cui graduatorie sono state approvate il 21 ottobre 2019, all’affidamento esterno del servizio.

La prima delibera in tal senso era stata firmata a luglio di quest’anno. Poi il rinnovo fino a novembre e nel frattempo è stata effettuata un’indagine al fine di verificare se ci fossero altre aziende interessate alla fornitura del servizio.

Due le proposte pervenute ma ritenute non adeguate soprattutto in relazione alla ristrettezza dei tempi e all’esigenza di garantire la continuità delle prestazioni.

Così, in questi giorni, è stata messa nero su bianco la decisione, avvalorata anche dall’urgenza di rispondere alla copertura del servizio imposta dalle imminenti festività natalizie, di prorogare l’affidamento fino al 15 gennaio 2020.

La spesa prevista è di 98mila euro che si sommano ai 113.400,00 euro e a quelli utilizzati sino al 15 luglio 2019, pari a circa 39mila euro.

 

Alessia Tomasini
Nata a Latina è laureata in Scienze politiche e marketing internazionale. Ha collaborato con Il Tempo e L'Opinione ed è stata caporedattore de Il territorio e tele Etere per la politica e l'economia. L'esperienza nell'ambito politico l'ha vista collaborare con pubbliche amministrazioni, non ultima quella con la regione Lazio, come portavoce e ufficio stampa.

CORRELATI

spot_img
spot_img