lunedì 17 Gennaio 2022

Emergenza al Goretti, Caporossi: nuovi posti letto. Lavoratori in agitazione

di Redazione – All’indomani dell’aggressione all’infermiere da parte di un paziente, il nuovo direttore generale dell’Asl di Latina aveva immediatamente convocato una riunione del direttivo per arginare la protesta. Caporossi si è assunto l’impegno di creare 17 nuovi posti letto per il pronto soccorso del Santa Maria Goretti, nel caos proprio per la mancanza di posti per i pazienti. Questa decisione è stata apprezzata dai sindacati del lavoratori perché “in controtendenza con quanto avviene nel resto della Regione” e perché rappresenta “un gesto che non solo va nella direzione da noi sempre richiesta, ma che smentisce quanti hanno sempre tacciato di populismo e demagogia le nostre lotte al fianco dei lavoratori”.

Comunque i dipendenti del Pronto Soccorso si sono riuniti in assemblea per denunciare le condizioni di lavoro e la mancanza di personale e proclameranno lo stato di agitazione per chiedere un incontro il nuovo dg. “Adesso ci aspettiamo coerentemente l’assunzione di nuovo personale per far funzionare i posti letto altrimenti sarebbe aria fritta – ha detto Sabino Venezia dell’Usb Sanità – al pari di quanto riconfermiamo la necessità di aprire i posti letto di Sezze e Cori con funzione di filtro verso il pronto soccorso del Goretti”.

CORRELATI

spot_img
spot_img