sabato 20 Aprile 2024
spot_img

Elezioni regionali, Marta Bonafoni: “Per Rocca le donne non esistono”

Marta Bonafoni, capolista della lista D’Amato alle prossime elezioni regionali, punta il dito contro il candidato del centrodestra Francesco Rocca.
“Nel programma del candidato della destra, Francesco Rocca – dice – le donne non vengono mai menzionate. Semplicemente non esistono né dal punto di vista sociale, né dal punto di vista sanitario. Neanche un rigo dedicato alle politiche di genere, all’imprenditoria femminile o alla parità salariale tra uomini e donne. Niente su discriminazioni e violenza di genere, dei servizi antiviolenza e delle case rifugio non c’è traccia. Nulla sulla salute delle donne, né sui diritti sessuali e riproduttivi che si giocano sui corpi delle donne, e nessun investimento previsto per i consultori. In tutto il programma di Rocca le donne vengono citate una sola volta, come statistica legata alle persone che soffrono di sintomi depressivi”.
“Meloni, Meloni, la prima donna premier, e poi? Tutto questo è indecente, non possiamo accettare di tornare al passato, a una Regione misogina e maschilista. Noi vogliamo una regione con le competenze e le capacità per costruire una società più giusta per le donne, che ne riconosca i talenti e le possibilità. Per questo tra le nostre proposte c’è un assessorato alle pari opportunità e ai diritti, che ricomprenderà anche le tematiche e i bisogni della comunità LGBTQI+”.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img