martedì 7 Febbraio 2023

Elezioni regionali 2023, sondaggio ‘amaro’ della Izi per il Pd

E’ stato pubblicato su Repubblica un sondaggio davvero ‘amaro’ per il Partito democratico, legato ai possibili risultati delle elezioni regionali del Lazio fissate per febbraio 2023.
A quanto pare solo l’alleanza con il Movimento 5 Stelle permetterebbe al Partito democratico di giocarsi la vittoria elettorale. Ma non solo. Un altro dato messo in evidenza dal sondaggio elaborato dalla Izi il partito di Conte sarebbe avanti, seppure di poco ai dem. M5s al 16,7 per cento e Pd al 15,8 per cento, un dato che sconcerta il popolo dei democratici, già costretto a fare i conti con il pessimo risultato elettorale alle nazionali che ha totalmente bocciato la linea del Segretario Letta. Il Terzo Polo sarebbe vicino al 7 per cento e, senza sorprese, si conferma primo il partito di Fratelli d’Italia della Premier Giorgia Meloni, stimato al 32,6 per cento. Anche senza alleanza con la Lega (5,5 in discesa libera) e Forza Italia (5,8), Fratelli d’Italia riuscirebbe a battere il centrosinistra senza il Movimento di Conte. Una coalizione formata da Pd, Terzo Polo, Più Europa (2,5 per cento) e Sinistra e Verdi (4,2 per cento), non arriverebbe al 30 per cento. Solo con la percentuale del Movimento 5 Stelle il ‘campo largo’ arriverebbe al 46 per cento contro il 44 per cento del centrodestra unito ma si tratta di una somma su carta, bisogna poi vedere se gli elettori premierebbero davvero un cartello elettorale che vede posizioni personali e politiche molto distanti.
Il sondaggio ha elaborato anche le risposte sui possibili candidati, questi i risultati:
Partiti preferenze alle regionali del Lazio:
Fratelli d’Italia 32,6%
Movimento 5 Stelle 16,7%
Partito democratico 15,8%
Terzo Polo 7%
Forza Italia 5,8%
Lega 5,5%
Sinistra e Verdi 4,2%
Più Europa 2,5%
Possibili candidati presidenti:
Fabio Rampelli 46,6%
Alessio D’Amato 26,4%
Candidato 5 Stelle 17,8%
Candidato Sinistra 9,2%.

CORRELATI

spot_img
spot_img