Elezioni provinciali Latina, il 29 aprile si vota per il Presidente

Provincia di Latina
Provincia di Latina

Il 29 aprile si voterà per il rinnovo del presidente della Provincia di Latina. Sono chiamati alle urne i sindaci e i consiglieri comunali dei 33 comuni della Provincia di Latina. Queste elezioni, come quelle del 2014 in cui vinse Eleonora Della Penna, sono di “secondo livello”: non saranno i cittadini a dover esprimere il loro voto bensì gli amministratori dei comuni. Si vota solo per il presidente, e con qualche mese di anticipo. Eleonora Della Penna fu eletta ad ottobre 2014, il suo incarico doveva durare 4 anni che sarebbero scaduti ad ottobre 2018. Ma si è dimessa da sindaco di Cisterna, e conseguentemente è decaduta da presidente della Provincia, a dicembre 2017, a seguito dell’inchiesta Touchdown.

Rimane in carica invece il consiglio provinciale. In questo caso il mandato è di due anni e l’elezione è avvenuta a gennaio 2017.

Possono ambire e candidarsi alla carica di Presidente della Provincia solo i sindaci. Il favorito al momento è proprio il sindaco di Latina Damiano Coletta. Anche perché il voto di ogni consigliere è ponderato in base al comune di provenienza. Latina ha un peso maggiore rispetto a tutti gli altri. Damiano Coletta ha dalla sua parte i consiglieri di LBC, ma anche i civici di Aprilia e Sabaudia. Sicuramente un buon punto di partenza.

Nel frattempo la Provincia rimane a Giovanni Bernasconi, vicepresidente e consigliere comunale di Sezze.

SHARE