domenica 27 Novembre 2022

Elezioni politiche, questi i candidati pontini a Camera e Senato

E’ scaduto ieri il termine per la presentazione delle liste dei candidati alle elezioni politiche del 25 settembre. I giochi sono fatti, quindi, anche in provincia di Latina. Tanti i nomi, più o meno noti al grande pubblico, messi in campo anche se, è bene specificarlo subito, dalla provincia di Latina, visto il meccanismo elettorale, pochi, pochissimi andranno a sedersi tra i banchi del parlamento.

Una lista decisamente corposa, comunque. Iniziamo da Forza Italia che ha riconfermato la candidatura del senatore uscente Claudio Fazzone, al Senato. Altro nome pontino speso dagli azzurri è quello di Cosimino Mitrano, ex sindaco di Gaeta, in corsa per un posto da parlamentare anche se in posizione decisamente scomoda. Elezione difficile.

Restando nel centro destra, Fratelli d’Italia ricandida al Senato Nicola Calandrini, al plurinominale del Lazio, ma in terza posizione, non agevole, dietro Andrea Augello e Isabella Rauti. Candidata alla camera Maurizia Barboni, consigliera comunale a Terracina. Altra candidata pontina Sara Kelany, consigliera comunale di Sperlonga, ma in un collegio fuori regione.

Per quanto riguarda la Lega, praticamente certa la rielezione di Claudio Durigon. Gli altri nomi pontini sono quelli, sempre alla camera, di Giovanna Miele, e Vincenzo Valletta, ex consiglieri comunali di Latina.

Tra le fila del Terzo Polo, Italia Viva e Azione propongono la candidatura di Tiziano Lauri, 31enne ex assessore all’Ambiente nella giunta Gervasi a Sabaudia. Lauri si era dimesso a dicembre 2021, pochi mesi prima dello scandalo che ha travolto quella amministrazione comunale. L’altro nome pontino è quello della 35enne Elisa Venturo, vice sindaco, nonché assessore all’Ambiente, di Minturno.

Nella coalizione Europa Verde-Sinistra italiana, la capolista per il collegio Latina-Frosinone alla Camera sarà Federica Di Sarcina di Gaeta, responsabile del locale circolo, nonché docente di European union politics presso programmi universitari americani in Italia; sarà seguita in lista da Sergio Ulgiati di Latina, docente universitario a Napoli e a Pechino e da Sara Cinquegranelli di San Felice Circeo, attiva da tempo in politica e nel sociale.

Nel centrosinistra, il Partito Democratico propone la candidatura di Rita Visini, ex assessore nella prima giunta regionale di Nicola Zingaretti, e Tommaso Malandruccolo, attuale candidato consigliere comunale di Latina alle prossime elezioni amministrative in 22 sezioni del 4 settembre. Quindi Stefano Vanzini, già segretario dei Giovani democratici di Latina, oltre a Matteo Orfini, Stefania Martini, Valeria Gangemi.

Per quanto concerne il Movimento 5 Stelle, hanno ‘strappato’ una candidatura alla Camera il consigliere comunale Gianluca Bono, e un’altra ex candidata al Consiglio Comunale, Federica Lauretti. Al Senato invece si potrà votare per Adriana Calì, che è stata assessore all’Ambiente durante il primo anno del Coletta bis.

Italia Sovrana, come scritto dal nostro giornale nei giorni scorsi, ha deciso di proporre la candidatura, nel collegio senatoriale di Latina, di Gina Lollobrigida, una delle attrici italiane più famose la mondo, anche se ormai ultra novantenne. nel plurinominale del Senato Lazio 2 c’è anche l’ex presidente dell’Ordine dei commercialisti Efrem Romagnoli..

CORRELATI

spot_img
spot_img