sabato 3 Dicembre 2022

Elezioni Maenza, Claudio Sperduti nuovo sindaco. L’assessore Rosalba Napoleoni esce sconfitta

di Redazione – Cambio della guardia a Maenza. Il centrosinistra conquista la guida del paese pontino grazie a Claudio Sperduti, uscito vincitore dalle primarie – nelle quali ha battuto la sfidante Paola Cacciotti – che gli sono valse la leadership della lista civica Progetto per Maenza.

Il neosindaco ha avuto la meglio su Rosalba Napoleoni, di Impegno per Maenza, assessore all’Ambiente dell’ultima Amministrazione ed erede designata del primo cittadino uscente Francesco Mastracci, riconducibile al centrodestra.

La campagna elettorale aveva visto al centro dell’attenzione due temi su tutti: il rilancio del turismo e la centrale a biogas da poco realizzata nel territorio di Maenza. Su quest’ultimo argomento, la posizione scettica di Sperduti (esponente del comitato No Biogas) ha evidentemente pagato.

DATI DEFINITIVI

SPERDUTI CLAUDIO
1.112 voti 53,48%
LISTA CIVICA - PROGETTO PER MAENZA LISTA CIVICA – PROGETTO PER MAENZA 8 seggi
NAPOLEONI ROSALBA
967 viti 46,51%
LISTA CIVICA - IMPEGNO PER MAENZA LISTA CIVICA – IMPEGNO PER MAENZA 4 seggi
Totale voti candidati sindaco 2.079
Schede bianche 19 0,88 %
Schede nulle 39 1,82 %
Schede contestate e non assegnate
Totale seggi liste 12
Seggi spettanti consiglio 12

CORRELATI

spot_img
spot_img