lunedì 26 Febbraio 2024
spot_img

Elezioni, Lorenzo Guerini a Latina: tutto il PD con Forte, per la prima volta possiamo vincere

“Per la prima volta a Latina ci sono le condizioni per poter giocare la partita fino in fondo e per provare a vincerla”: va dritto al punto Lorenzo Guerini, il vicesegretario nazionale del PD arrivato nel capoluogo pontino a sostenere Enrico Forte. All’Auditorium del Liceo Classico Dante Alighieri (pieno ma non pienissimo) il numero 2 del PD dopo Matteo Renzi ha dato il suo incoraggiamento al candidato sindaco scelto con le primarie, nel dibattito moderato dal neo segretario Andrea Giansanti. “Abbiamo un candidato capace, competente e riconosciuto, radicato in città come Enrico Forte. Abbiamo una squadra che lo accompagna che credo sia carica di passione e di entusiasmo. E abbiamo di fronte a noi il fallimento di chi ha governato prima questa città – così Lorenzo Guerini -. Ci sono le condizioni perché i cittadini di Latina possano scegliere consapevolmente a chi affidare il futuro di questa comunità. E io credo che il Partito Democratico e Enrico abbiano le carte in regola per giocare questa partita. Abbiamo i nostri valori, le nostre proposte e su queste vogliamo incontrare e coinvolgere tutta la città per un processo di cambiamento che crediamo che anche a Latina si possa realizzare”.

Il PD di Matteo Renzi è atteso da due sfide cruciali: le elezioni di giugno e il referendum sulle riforme costituzionali a ottobre. “Le amministrative sono una sfida importante per scegliere i sindaci di città simboliche come Latina e Varese. A Varese siamo competitivi contro la Lega – ha spiegato il vicesegretario -. E a Latina per la prima volta possiamo giocarcela fino in fondo per attuare un cambiamento che la città reclama dopo il fallimento dei governi precedenti. Per noi è test che ha un significato politico rilevante per la città e per il panorama nazionale”.

Guerini Forte pubblico
Il pubblico che ha assistito all’intervento di Lorenzo Guerini.

Al candidato sindaco, Lorenzo Guerini ha fatto tre auguri: girare la città a piedi, incontrando i cittadini e toccando con mano le esigenze di Latina; il secondo auspicio è che il candidato possa sperimentare i propri limiti e passare oltre dando risposte politiche prese con l’aiuto di una squadra; infine, l’ultimo augurio è fare scelte importanti per la città. L’impegno del PD nazionale è quello di sostenere senza indugi Enrico Forte, con la promessa che a Latina verranno i big del partito, perché, Guerini lo dice chiaramente: “Se falliamo la colpa non sarà di nessun altro”. Per vincere però ci vuole il supporto di tutti: “Vi chiedo uno sforzo per far percepire che vale la pena scommettere sulla buona politica – ha concluso il vicesegretario del PD -. Serve scrivere una bella pagina di democrazia e buona amministrazione. Invito tutti a impegnarsi con passione e entusiasmo e consentire a fine giugno di festeggiare Enrico Forte sindaco di Latina”.

“Guerini è qui con noi a segnalare l’attenzione sulla vicenda di Latina – ha detto invece il candidato sindaco – Qui si può segnalare il cambiamento e l’inversione di rotta rispetto al passato. Dobbiamo avere il coraggio, la forza e la sfrontatezza di cambiare. È in gioco il destino di una città che è stata abbandonata. Serve un grande sforzo”. La sintesi del progetto, Enrico Forte l’ha spiegata ricordando i suoi slogan: Latina riparte. Latina corri forte.

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo è parte della redazione di LatinaQuotidiano dal 2014. Qui ha alimentato la sua passione per il giornalismo, l'informazione e il web. Nei suoi studi figurano una laurea in Editoria Multimediale e Nuove Professioni dell'Informazione e un master in Web & Social Media Marketing.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img