giovedì 8 Dicembre 2022

Elezioni Latina, sulla candidatura Chiarato precisa: “ad ora non ho aderito a nessun movimento”

di Giusy Cavallo – Ieri la notizia di Gianni Chiarato candidato sindaco a Latina con il partito Fare con Flavio Tosi, ora una precisazione da parte dell’ex consigliere comunale che dice “ad oggi non ho aderito a nessun partito-movimento”.

Bisogna dire che la notizia di una sua candidatura con Fare con Flavio Tosi aveva colto alla sprovvista anche lui che, al telefono, ci aveva detto di non saperne nulla e di non aver letto il comunicato stampa inviato dal movimento politico.

D’obbligo quindi una precisazione da parte di Chiarato che ribadisce come non sia importante il nome del candidato sindaco quanto quale sia il progetto che possa “ridare dignità, speranze, certezze e decoro all’intero territorio comunale”.

“La nostra città sta vivendo un degrado forse senza precedenti dal post tangentopoli – scrive Chiarato in una nota -: politico e morale con le vicende che tutti conosciamo, istituzionale con lo scandalo dell’ex Giudice della sezione fallimentare Tribunale di Latina ed altri atti malavitosi in continuo crescendo oltre alla desolante situazione socio economico in progressivo regresso in linea con il resto del nostro Paese”.

“Per questi motivi ritengo necessario che le persone migliori, pulite, oneste, capaci, trasparenti, con coraggio, determinazione ed orgoglio devono sentirsi tutti parte attiva e contribuire a risollevare la città” continua l’ex consigliere che spiega: “Ho partecipato ai convegni dei vari movimenti dai quali ho ricevuto l’invito e ringrazio tutti per gli attestati di stima oltre ai riconoscimenti per il lavoro svolto degli ultimi anni, ma ritengo necessario, prima della scelta sul nome del candidato Sindaco, capire nel più breve tempo possibile se tra queste forze sane “liste pulite” ci siano le condizioni di un progetto per ridare dignità, speranze certezze e decoro all’intero territorio comunale”.

CORRELATI

spot_img
spot_img