mercoledì 27 Ottobre 2021

Elezioni, Formia: Luca Magliozzi spinge sul contrasto alla povertà educativa

Scuola e famiglia, ma anche associazioni, parrocchie, università, società civile sono tutti attori impegnati nella crescita e nell’educazione delle nuove generazioni secondo Luca Magliozzi, candidato sindaco a Formia sostenuto da Democrazia Solidale, Partito Democratico e Formia Futura.
Il suo progetto politico di nasce proprio per progettare una città solidale impegnata a costruire una comunità educante, che cresce con i giovani, e non solo per loro, che educa gli adulti del domani, ma che si fa anche educare e cambiare da loro.
“Contrastare il fenomeno della povertà educativa dei giovani è il tema principale da affrontare in questa fase post pandemica. Una nuova fase in cui vanno rappresentati i giovani, le loro idee i loro bisogni, invitandoli a riappropriarsi dei loro spazi, rendendoli partecipi della programmazione del loro futuro” sostiene Magliozzi che immagina spazi fisici da individuare nei beni confiscati alla criminalità organizzata ma anche in luoghi della storia come la Torre di Mola, dove le famiglie, gli anziani, i bambini non sono solo i destinatari dei servizi, ma protagonisti delle iniziative, parte di una rete sociale.
“Una città solidale è una città più sicura, più vicina ai bisogni di tutti, più attenta alle esigenze dei più deboli”.
Per raggiungere questo obiettivo si parte da un grande tavolo di concertazione, che unisce il Comune, le associazioni e tutti gli attori del Terzo Settore per proporre un’alleanza educativa che si ponga specifici obiettivi: incentivare il volontariato giovanile; partire dalle scuole per un contrasto efficace alla violenza di genere; contrastare l’isolamento sociale e la solitudine di anziani e adolescenti attraverso programmi di domiciliarità e cohousing. Rimodulare le fasce ISEE e ridurre le rette degli asili nido comunali triplicandone i posti.
“La città dei 15 minuti, una città di prossimità porta con sé il concetto di comunità educante e lo fa suo, ponendo il cittadino al centro, con i suoi bisogni, le sue passioni, i suoi diritti, uguali per tutti” afferma il candidato che domenica 19 Settembre alle ore 19.00 in Piazza Della Vittoria terrà il suo comizio elettorale.
Katiuscia Laneri
Giornalista pubblicista dal 1997. Conduttrice, scrittrice, videoreporter pluripremiata e pioniera dei new media. E' stata, tra le altre esperienze, fornitore di servizi per RAI TgR e corrispondente freelance per diverse testate e agenzie nazionali, anche da teatri di guerra quali Afghanistan, Libano e Kosovo. Esperta di economia turistica con la passione per le produzioni televisive.

CORRELATI

spot_img
spot_img