martedì 31 Gennaio 2023

Europee, intervista a Maietta: Fratelli d’Italia oltre il 4%, ormai unico partito del centrodestra

di Giusy Cavallo – Prende il via ufficialmente la campagna politica per le europee di Pasquale Maietta che si presenta per Fratelli d’Italia nella circoscrizione dell’Italia centrale. Una candidatura che punta ad essere da traino nel territorio pontino per il raggiungimento del 4%, soglia di sbarramento per il Parlamento europeo. Latina Quotidiano ha intervistato l’onorevole Maietta, a margine della presentazione della sua candidatura presso la sede del partito Fratelli D’Italia-Alleanza Nazionale di Latina, per parlare di Europa, euro e anche un po’ del Latina Calcio.

Onorevole, è partita ufficialmente la corsa alle elezioni, Fratelli d’italia si misura per la prima volta con l’appuntamento europeo. Adesso la media dei sondaggi dà il partito al di sotto del 4%, la prima sfida è quindi superare la soglia di sbarramento. Come si può fare?

I nostri sondaggi che ci danno tra i 3,8 e il 4,2%, ad ogni modo siamo sicuri del fatto che raggiungeremo il quorum necessario per entrare in Europa. E’ una battaglia politica importante e crediamo di avere le carte in regola visto che siamo l’unico partito che può rappresentare il centrodestra in Italia, contiamo di superare la soglia del 4% e di andare avanti con soddisfazione.

Lei ha definito la sua candidatura di servizio, in che senso?

Io ho messo a disposizione del partito la possibilità di candidarmi per raggiungere e superare il 4%. Il sindaco Di Giorgi ha definito la mia candidatura la migliore possibile ed era importante che io mi candidassi per essere da traino in quello che è il mio territorio. Qualcuno mi ha chiesto cosa farò se sarò eletto, io ho risposto che mi metterò seduto con i vertici del partito per capire cosa fare e condividerò la scelta con la mia città e il mio territorio per capire dove la mia figura possa risultare più utile.

Si può dire che, nella provincia pontina, la sfida è tra lei, Armando Cusani ed Enrico Tiero?

La sfida è principalmente con il centrosinistra, poi certo c’è la competizione con Forza Italia e NCD.

Una delle battaglie di FdI in Europa è quella per l’uscita dall’euro e contro lo strapotere della Germania in che modo si può riuscire in questo?

Noi siamo convinti che l’euro e la nascita dell’Europa, così come è stata concepita, ha permesso alla Germania di riuscire in quello in cui non era riuscita qualche decennio fa i cannoni e la guerra, ovvero conquistare l’Europa. Ora di fatto ci è riuscita e noi ci siamo intrappolati in una moneta unica con cambi fissi senza la possibilità per gli Stati di svalutate la moneta. Con una moneta forte come lo è l’euro oggi, la Germania ha avuto un duplice vantaggio: la sua economia già forte con molti crediti ha mantenuto inalterato il valore del suo debito senza subire gli effetti negativi di una moneta forte con esportazioni verso Russia, Brasile e Paesi emergenti. Noi, che siamo meno competitivi da questo punto di vista, abbiamo visto dimezzare le esportazioni, con la conseguenza che le nostre aziende hanno chiuso e i nostri ragazzi sono senza lavoro. Se questa deve essere l’Europa che ci ha chiuso in una morsa, noi vogliamo uscire e tornare alla lira. Certo subiremo l’inflazione ma questa si potrà contenere con gli strumenti che uno Stato libero può avere e con l’esportazione del made in Italy che ha fatto crescere negli anni passati le nostre aziende.

Un’ultima domanda sul Latina Calcio non posso non fargliela. Si sogna ancora?

Hai voglia! Mancano sei partite e siamo in piena lotta sia per il secondo posto e la qualificazione diretta sia per i play off. Certo nel calcio, e in questo campionato di Serie B, l’insidia è dietro l’angolo e lo abbiamo visto a nostre spese. E’ anche vero che, dopo il Palermo, siamo la squadra che nel girone di ritorno ha fatto più punti. Dobbiamo riuscire ad essere bravi fino all’ultimo se continuiamo con questo ritmo di marcia possiamo andare in Serie A, se invertiamo la rotta e mettiamo la ridotta ogni sogno sarà infranto.

CORRELATI

spot_img
spot_img