venerdì 30 Settembre 2022

Elezioni europee, cappottone di Adinolfi con la Lega ai danni di Forza Italia e De Meo

Risultato ribaltato contro ogni aspettativa.

Cappottone, come si direbbe in gergo, di Matteo Adinolfi, in quota alla Lega, ai “danni” di Salvatore De Meo, per Forza Italia.

E’ questo quanto sancito dall’ufficio elettorale nazionale presso la Corte Suprema di Cassazione in merito all’assegnazione dei seggi per le elezioni europee.

Questo significa che, in base ai resti più alti, il seggio nella circoscrizione Italia Centrale scatta immediato, complice la rinuncia di Matteo Salvini, per il candidato della provincia di Latina Matteo Adinolfi che entra di diritto e in prima battuta a Bruxelles.

Mentre ad essere congelato, in attesa della riassegnazione dei seggi a seguito della formalizzazione della Brexit, sarà l’attuale sindaco di Fondi, De Meo.

 

Alessia Tomasini
Nata a Latina è laureata in Scienze politiche e marketing internazionale. Ha collaborato con Il Tempo e L'Opinione ed è stata caporedattore de Il territorio e tele Etere per la politica e l'economia. L'esperienza nell'ambito politico l'ha vista collaborare con pubbliche amministrazioni, non ultima quella con la regione Lazio, come portavoce e ufficio stampa.

CORRELATI

spot_img
spot_img