Il tempo dei comizi e della campagna elettorale è quasi un ricordo.

Questo è il giorno in cui i cittadini sono chiamati a decidere chi eleggere al parlamento europee.

I candidati fremono in attesa di conoscere il risultato.

Secondo i dati appena diffusi dal Viminale, alle 12, con 5400 sezioni su 7915, l’affluenza è stata del 16,2%.

Un dato in linea con le elezioni del 2014 dove alla stessa ora l’affluenza registrata era pari al 16,01%.

I seggi sono stati aperti questa mattina alle 7.

C’è tempo per votare sino alle 23.

Subito dopo inizierà lo spoglio delle schede.

I cittadini italiani, suddivisi nelle cinque circoscrizioni, sono chiamati a scegliere i 76 deputati nazionali del nuovo Parlamento europeo: 73 più i 3 che entreranno in carica a Brexit conclusa.

Ad avere diritto di voto sono 51.073.042 tra uomini (24.744.762) e donne (26.328.280): di questi 49.413.168 risiedono in Italia e in Paesi extraeuropei, 1.659.874 in Paesi Ue.