Carturan-Coluzzi
Mauro Carturan e Angela Coluzzi

L’ufficio elettorale di Cisterna ha deciso di escludere un candidato consigliere comunale, Riccardo Carletti, della lista Noi con Cisterna, a sostegno di Gianluca Del Prete. Smentita invece l’esclusione di Angela Coluzzi, ex assessore, nella lista Cisterna Democratica a sostegno di Mauro Carturan.

“Non c’è nessun motivo di incandidabilità – spiegano i responsabili della lista civica Cisterna Democratica -. Il vecchio contenzioso di carattere professionale che Angela Coluzzi ha con il Comune di Cisterna di Latina sarà valutato nell’eventualità della sua elezione a consigliere comunale. La dottoressa Coluzzi, pertanto, non è incandidabile per effetto della legge Severino. La nostra è una squadra composta da persone che conoscono e rispettano le regole. Abbiamo le idee chiare su tutto il percorso da intraprendere per trasformare Cisterna in una città più viva e più ricca di opportunità, quindi non ci faremo certo cogliere di sorpresa da questioni di natura burocratica. La nostra lista civica, con Angela Coluzzi candidata per il Consiglio comunale, continuerà la sua campagna elettorale nel segno dell’ascolto e della condivisione con i cittadini. Un impegno quotidiano che stiamo affrontando con la massima serenità e che non può essere turbato da nessuna falsa notizia”, così dalla lista civica Cisterna Democratica.

Ha confermato invece di essere stato escluso Riccardo Carletti esponente per altro dell’associazione Eupolis. Lo ha ufficializzato ieri sera con un messaggio video apparso sul suo profilo Facebook. Su di lui è intervenuta la legge Severino, in virtà di una condanna per querela. Dispiaciuto, ma determinato a rispettare le regole, Riccardo Carletti così ha commentato: “Non cambia niente per noi, Carletti porta avanti un’idea precisa per la città, con la candidatura a sindaco di Gianluca Del Prete, un progetto per tutelare i giovani. Anche se non c’è Carletti ci sono altri referenti. Io chiedo alla città di continuare a credere nel nostro progetto”.