mercoledì 27 Ottobre 2021

Elezioni, Cisterna: Il candidato sindaco Merolla punta tutto sull’oro verde

Per il candidato a sindaco a Cisterna di Latina, Antonello Merolla, l‘agricoltura è una delle voci economiche più importanti della cittadina, per questo motivo tiene particolarmente all’incontro previsto oggi con gli operatori del settore.

Alle ore 19 presso il Distributore 4 Street in via Tivera, Fratelli d’Italia ha infatti organizzato un incontro sul futuro del kiwi, cui parteciparanno anche il senatore Nicola Calandrini, il deputato regionale Giancarlo Righini e il coordinatore nonché candidato consigliere comunale Vittorio Sambucci.

Con gli imprenditori della terra si parlerà di come valorizzare l’oro verde di Cisterna: “Non solo produzione e trasformazione dei prodotti ortofrutticoli, ma anche legarli alla valorizzazione del territorio. Prioritario uno Sportello comunale”, afferma Merolla.

Il futuro della città passa attraverso i finanziamenti del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza messi a disposizione dalla Ue per fronteggiare l’emergenza sanitaria da Covid19 “quindi saremo pronti ad intercettare quei fondi che ci permetteranno di riqualificare il nostro territorio e rivitalizzare l’economia cittadina, valorizzando in particolar modo il comparto agricolo, che apre poi a ventaglio con altri settori dell’economia, da quello industriale a quello del turismo culturale – continua Merolla -. Infatti, il settore dell’agricoltura con tutto il suo vasto indotto rappresenta per l’economia di Cisterna una fonte di reddito di estrema importanza. Di tale realtà spesso non se ne ha la giusta consapevolezza, così come erroneamente si pensa che il settore agricolo sia limitato alle produzioni delle colture quanto invece queste necessitano di una adeguata trasformazione industriale per incentivare l’export, oltre al fatto di mera ricaduta occupazionale e alla inevitabile tutela e salvaguardia dell’intero patrimonio ambientale”.

L’attenzione verso l’oro verde è uno dei temi su cui si è sempre speso anche il candidato consigliere Vittorio Sambucci, che già in qualità di vicesindaco e assessore all’agricoltura aveva istituito l’Osservatorio permanente nella passata amministrazione per contrastare l’agente patogeno che aveva colpito le piante di kiwi, mettendo in ginocchio il raccolto delle aree di Latina, Anzio, Cori, Velletri, Aprilia e Cisterna, dove quest’ultimo è ente capofila.

“La nostra intenzione è tornare a riportare con energia la problematica sui tavoli di confronto regionali e ministeriali non solo per un indennizzo adeguato ma anche per risolvere la criticità che attanaglia il comparto, istituendo accanto all’Osservatorio permanente anche un Tavolo con l’università per attivare la ricerca” ha sottolineato Sambucci.

In particolare il candidato sindaco Merolla punterà sull’autentica valorizzazione del kiwi, colpito di recente da diverse patologie che hanno decimato la produzione nella zona, dell’uva e della sua conseguente trasformazione nella filiera vitivinicola e di tutte le altre colture ortofrutticole. Sulla coltivazione e produzione di actinidia è necessario finalizzare e trovare le soluzioni al problema evitando di lasciare i numerosi produttori in balia dei danni alle coltivazioni e di quelli economici, così sarà necessaria la creazione di un polo di ricerca universitaria con campi di sperimentazione in collaborazione con le aziende e le organizzazioni di settore.

Non solo, nell’ottica di sviluppo del comparto agricolo saranno promosse iniziative di settore, come strutturare e organizzare un calendario di fiere, mercati ed eventi dedicati, che a loro volta si legano allo sviluppo delle attività turistiche legate all’agricoltura, volte proprio a valorizzare l’ambiente.

“Cisterna tornerà ad essere efficiente anche nella parte prettamente amministrativa, perché il Comune si doterà di uno Sportello unico per l’Agricoltura a servizio dell’economia agricola locale, in modo da poter coadiuvare e rispondere in modo compiuto alle richieste delle aziende, mettendo in relazione la filiera locale con tutti gli enti di competenza (Comune, Regione, Ministero, Europa) al fine di informare sulla possibilità di finanziamenti e aggiornamenti sulle normative vigenti in materia” ha concluso Merolla.

Katiuscia Laneri
Giornalista pubblicista dal 1997. Conduttrice, scrittrice, videoreporter pluripremiata e pioniera dei new media. E' stata, tra le altre esperienze, fornitore di servizi per RAI TgR e corrispondente freelance per diverse testate e agenzie nazionali, anche da teatri di guerra quali Afghanistan, Libano e Kosovo. Esperta di economia turistica con la passione per le produzioni televisive.

CORRELATI

spot_img
spot_img