martedì 16 Aprile 2024
spot_img

Elezioni, Berlusconi attacca Renzi: lui e la sinistra si sono disinteressati di intere categorie sociali

di Redazione – Berlusconi è tornato in piena forma a calcare la scena politica italiana, sono bastate due apparizioni tv per far dimenticare la sua assenza forzata. L’ex Cav ha lanciato la sua idea di un nuovo partito che, spiega in un’intervista esclusiva ad Affari Italiani, “non sarà un partito ma un grande rassemblement di partiti, movimenti, associazioni, club singoli cittadini che sono moderati e che vogliono unirsi per diventare una maggioranza politica consapevole e organizzata. Quindi non si tratterà di un partito tradizionale, pesante, come li abbiamo conosciuti in passato ma di una sorta di comitato elettorale leggero proprio alla stregua del partito repubblicano statunitense”.

Non mancano le critiche a Renzi: “lui e la sinistra si sono completamente disinteressati di intere categorie sociali come ad esempio le casalinghe, i giovani, i disoccupati, le partite iva, i pensionati. Specialmente nei confronti dei pensionati, che sono i più indifesi, il comportamento di Renzi è stato increscioso. Secondo la sentenza della Consulta, il governo dovrebbe restituire loro 16 miliardi di euro, invece Renzi ha detto che ne darà indietro solo 2 ed ha avuto pure l’ardire di chiamare “bonus” questo rimborso parziale e insufficiente. Non solo li ha danneggiati ma li sta anche prendendo in giro”.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img