giovedì 23 Settembre 2021
spot_img

Elezioni 2021, Latina: In campo un 2 a 2 e centrodestra in panchina

Non è ancora ufficiale la data esatta in cui si andrà al voto, l’unica cosa certa al momento è la stagione: l’autunno, e ciò fa presupporre un periodo tra settembre e novembre.

Dunque, in quest’ottica, il centrodestra è ancora in tempo a definire il suo candidato a sindaco di Latina. Peccato per il malcapitato, o malcapitata che sia, che si troverà a correre sotto il sol leone estivo per la campagna elettorale e con molto meno tempo a disposizione rispetto agli altri per promuovere il proprio programma.

Significa che, per sperare in una vittoria, la coalizione, semmai decidesse di presentarsi compatta a Latina diversamente da quanto è successo negli altri comuni della provincia chiamati al voto, dovrà portare in campo un Filippo Tortu della politica.

Intanto, oltre all’ormai “consolidata” scesa in campo del sindaco uscente Damiano Coletta con la coalizione di centrosinistra (ma senza simbolo di partito per continuare a sembrare una lista civica), ha presentato il suo programma anche Antonio Bottoni, sostenuto dalla lista “Siamo Latina”, un civico che spera di essere “adottato” dal centrodestra.

Poi, sembra fatto apposta ma è solo un caso, due sono anche le donne che a distanza di pochi giorni l’una dall’altra hanno comunicato ufficialmente, e con colpi di scena, la propria candidatura: Annalisa Muzio, sostenuta da “Fare Latina”  e lasciata quasi all’altare da Azione che ha invece preferito inanellare la mano della fresca divorziata Dem Nicoletta Zuliani.

Katiuscia Laneri
Giornalista pubblicista dal 1997. Conduttrice, scrittrice, videoreporter pluripremiata e pioniera dei new media. E' stata, tra le altre esperienze, fornitore di servizi per RAI TgR e corrispondente freelance per diverse testate e agenzie nazionali, anche da teatri di guerra quali Afghanistan, Libano e Kosovo. Esperta di economia turistica con la passione per le produzioni televisive.

CORRELATI

spot_img
spot_img