E’ Mario Bega l’uomo rimasto vittima dell’incendio divampato ieri a Latina Scalo in via delle Camelie.

L’uomo, pensionato, di 65 anni, era nell’abitazione quando le fiamme hanno invaso lo stabile al secondo piano di una palazzina.

Bega era solo, fatali sarebbero state le inalazioni di fumo tanto che all’arrivo i sanitari del 11 non hanno potuto fare nulla per rianimarlo.

Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore, sono affidate alla polizia.

Il rogo sarebbe partito da un divano ma si indaga a tutto campo per risalire alle cause dell’incendio.

La casa è stata sequestrata e sulla salma potrebbe essere disposta l’autopsia.