martedì 18 Giugno 2024
spot_img

E’ il Majorana il miglior liceo scientifico della provincia di Latina; a Sezze il miglior “classico”. La classifica di Eduscopio

Una indagine condotta da Eduscopio, il sistema creato dalla Fondazione Agnelli per consentire agli studenti di terza media di conoscere meglio le scuole del loro territorio e scegliere, quindi, gli istituti migliori che li prepareranno preparano per l’università o per il mondo del lavoro, ha offerto una sorta di classifica dei migliori istituti superiori, anche della provincia di Latina.

Il report mostra infatti i risultati conseguiti degli studenti appena usciti e di quelli che hanno già finito il primo anno di università. Lo fa esprimendo un valore che si chiama indice FGA, che è l’indicatore che tiene conto sia della bravura (media) che della rapidità degli studenti nel superare gli esami (crediti). Dati che sicuramente possono aiutare genitori e studenti delle scuole medie a scegliere l’istituto superiore da frequentare.

L’indagine coinvolge tutte le scuole: licei, istituti tecnici e professionali. La nostra analisi, però, si concentra sui licei; tra quelli a indirizzo classico il De Magistris di Sezze ottiene l’indice più alto (71,94); a questo proposito però bisogna sottolineare come il liceo ha una sola classe di 11 studenti. Di questi l’82% si immatricola e supera brillantemente il primo anno, il 12% invece non segue un percorso universitario.

Ottimo il risultato anche per il Meucci di Aprilia che si posiziona al secondo posto, ma anche in questo caso con appena 14 studenti sono solo 14. L’indice Fga è al 69,34. Un’ottima posizione in classifica la conquistano anche i 21 ragazzi che frequentano il Da Vinci di Terracina, con un indice pari a 67,28 e una media di voti superiore a 26.

Seguono due istituti con un numero di studenti decisamente superiore, ovvero il Pollione di Formia e l’Alighieri di Latina. I 100 studenti del primo ottengono un indice Fga del 65,69 e una media di voti di 25.71, l’80% supera il primo anno di università in linea con i tempi stabiliti, mentre il 9% non si immatricola. I 99 diplomati dell’Alighieri di Latina si iscrivono all’università nel 90% dei casi, l’83% supera il primo anno senza problemi, il 10% invece non si immatricola. A seguire il Gobetti di Fondi (indice Fga 61,29) e il Ramadù di Cisterna (52,82).

Il liceo scientifico

Per quanto riguarda, invece, i licei a indirizzo scientifico, il punteggio migliore lo ottiene il Majorana di Latina (69,74). Dei circa 80 studenti che escono in media ogni anno, l’82% si immatricola e supera il primo anno con un media dei voti che supera il 26. Sono invece 90 gli studenti del Meucci di Aprilia, ed ottengono un indice pari a 69.03 con una media del 26,61. Quindi il Da Vinci di Terracina, dove i 105 studenti ottengono una media dei voti di 26.12 e 66,7 crediti, facendo la media l’indice è pari a 67.18. Al Fermi di Gaeta l’indice ottenuto dai 65 studenti è pari a 66.62, subito dopo l’Alberti di Minturno con 66.17. Appena al sesto posto il Grassi di Latina (62.52), ma con l’attenuante che qui gli studenti sono molti di più. Sono 277 quelli che si diplomano in media ogni anno. Di questi l’81% supera il primo anno di università in regola, mentre l’8% non si immatricola. Ottengono una media dei voti del 25.53. A seguire il Ramadù di Cisterna (60.63), il Pacifici De Magistris di Sezze (48.25) e il Rossi di Priverno (48.12). Gli 83 studenti del Linguistico Meucci di Aprilia ottengono un indice pari a 58.81, risultato della media tra i voti (24,99) e i crediti ottenuti (59,4). Il 66% supera il primo anno, ma la percentuale di chi sceglie di non iscriversi all’Università è alta, nella maggior parte dei casi supera il 20%. Al secondo posto i 69 studenti del Cicerone di Formia (indice 57.6) e a seguire il Majorana con un indice Fga pari a 53.75, la media dei voti è di 24.3, arrivano dopo il Gobetti di Fondi (52.44), il Ramadù di Cisterna (52.34) e il Manzoni di Latina dove l’indice è pari a 50.16 e la media dei 106 studenti che decide di iscriversi all’università è di 24.02. Il Rossi di Priverno ottiene un indice pari a 47.88, ma sono pochi gli studenti che lasciano rispetto alla media: il 18%.

Lidano Orlandi
Lidano Orlandi
Lidano Orlandi, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università LUMSSA di Roma. Giornalista professionista del 2008 con esperienze in giornali locali come La Provincia Quotidiano e Latina Oggi. Esperto di comunicazioni da e per le amministrazioni pubbliche.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img