Si chiamava Giovanni Torelli, aveva 51 anni ed abitava a Pontinia la vittima dell’incidente sul lavoro avvenuto questa mattina in località Frasso, a Sonnino.

L’operaio lavorava per una ditta di Pontinia che stava effettuando la ristrutturazione del ristorante La Tettoia, danneggiato da un incendio nel 2018.

Intorno alle 8 e 30, il soffitto del locale è crollato travolgendo l’uomo che, nonostante l’immediato arrivo dell’Ares 118, non ce l’ha fatta.

Sul posto, da stamane, si trovano i carabinieri, di Sonnino e Terracina, i vigili del fuoco e gli uomini del comando vigili urbani, oltre al sindaco di Sonnino De Angelis che è accorso non appena saputa la notizia.

La palazzina è stata sequestrata e la Procura ha già aperto un’inchiesta sull’accaduto.

Verifiche anche da parte dell’ispettorato del lavoro.