domenica 23 Giugno 2024
spot_img

Due dipendenti pontini di Poste riceveranno l’onorificenza delle “Stelle al Merito del Lavoro”

Paolo Marotta, operativo a Latina, e Maddalena Pugliese, impiegata a Gaeta, dipendenti di Poste Italiane, riceveranno l’onorificenza delle “Stelle al Merito del Lavoro”. Questo riconoscimento è conferito dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali a lavoratori che si sono distinti per perizia, laboriosità e condotta morale esemplare.

Dettagli sull’Assegnazione delle Onorificenze

La Commissione nazionale, per il quindicesimo anno consecutivo, ha selezionato 71 dipendenti di Poste Italiane da tutto il territorio nazionale per ricevere questa prestigiosa onorificenza. I premiati rappresentano una varietà di ruoli professionali all’interno dell’azienda, evidenziando il loro impegno e dedizione.

Criteri di Elegibilità

Le “Stelle al Merito del Lavoro” sono concesse annualmente a lavoratori di aziende pubbliche e private che hanno almeno 50 anni di età e una anzianità lavorativa continuativa di almeno 25 anni. Importante è che il 50% delle onorificenze sia riservato a coloro che hanno iniziato dal livello contrattuale più basso, riconoscendo il loro contributo significativo sia umano che professionale.

Commenti dei Premiati

Paolo Marotta ha espresso grande soddisfazione per questo riconoscimento, vedendolo come un’apprezzamento per la passione e l’impegno dedicati al suo lavoro negli anni. Questo riconoscimento funge da stimolo per continuare a lavorare con dedizione, sottolineando l’importanza del riconoscimento professionale.

Prossimi Passi

I premiati attendono ora il conferimento formale delle onorificenze, avendo già ricevuto un attestato di stima dall’azienda che sottolinea il loro eccellente contributo a Poste Italiane.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img