venerdì 7 Ottobre 2022

Dramma a Cisterna, oggi Antonietta Gargiulo saprà della morte delle sue bambine

Le condizioni di Antonietta Gargiulo migliorano lentamente ma costantemente. E sembra, almeno da quanto uscito su alcune testate nazionali, che oggi gli psicologi e i familiari le diranno della morte delle figlie, uccise dal padre, Luigi Capasso. In questi giorni hanno iniziato a parlare con lei, da quando ha ripreso conoscenza, per prepararla a quanto avvenuto quella mattina. Non potendo ancora parlare, per via dell’operazione alla mandibola, Antonietta non ha potuto fare domande, ma soltanto ascoltare quanto le dicevano. Forse in cuor suo sa già cosa è avvenuto il 28 febbraio scorso, forse lo ha capito dalle omissioni dei familiari che non hanno potuto dirle che le bambine stavano bene.

Su Facebook in questa giornata mondiale della donna, molti sono stati i messaggi rivolti proprio a lei, di conforto, di preghiera, di sostegno. In tanti a Cisterna, ma anche a Latina, hanno voluto pensare a lei e anche la manifestazione di questo pomeriggio nel centro di Latina, organizzata dal Centro Donna Lilith, partirà in silenzio per ricordare Alessia e Martina.

Domani, venerdì 9 marzo, ci saranno a Cisterna i funerali delle due sorelline uccise. La sera si parlerà della tragedia familiare anche nella trasmissione di Rete 4 “Quarto grado”.

CORRELATI

spot_img
spot_img