donna Garigliano

Ha un nome la donna trovata morta nel fiume Garigliano, al confine tra Marina di Minturno e Sessa Aurunca lo scorso 10 ottobre.

Si chiama Verginica Vinatoru ed è nata in Romania il 12 aprile del 1968.

Ad identificarlo i carabinieri della Compagnia di Sessa Aurunca, coordinati dai magistrati della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere.

Le indagini sono ancora in corso. Non è ancora chiara la causa e il luogo del decesso.

Il cadavere è stato recuperato in avanzato stato di decomposizione. Molto probabilmente era in acqua già da tempo.

Chiunque fosse in possesso di informazioni utili, può contattare il numero 0823 938141.