martedì 23 Aprile 2024
spot_img

Dissequestro del centro commerciale a Latina: gli store in zona Q3 restano però chiusi

La notizia del dissequestro del centro commerciale di via del Lido, nel quartiere Q3 di Latina, ha segnato un importante sviluppo nella vicenda giudiziaria che vedeva coinvolta la struttura commerciale. La decisione, presa dal collegio dei giudici del Tribunale del Riesame e notificata recentemente, ribalta il precedente provvedimento di sequestro emesso lo scorso 9 gennaio dal giudice per le indagini preliminari.

Un Passo Avanti non Definitivo

Nonostante il dissequestro, il centro commerciale non potrà ancora aprire al pubblico. La struttura, che ha sollevato numerose controversie legate a presunti illeciti edilizi e trattamenti di favore, deve ancora ricevere l’autorizzazione per l’utilizzo dei passi carrabili. Inoltre, gli accessi su via Ferrazza, parallela alla statale Pontina, richiedono l’approvazione dell’Anas, l’ente proprietario e gestore della via, che ha sollevato questioni legate all’irregolarità dei passaggi.

La Vicenda sotto la Lente

Il centro commerciale era finito sotto l’attenzione degli investigatori dei Carabinieri del Gruppo Forestale a causa di presunti illeciti edilizi e un’apparente condiscendenza dell’ufficio tecnico comunale nei confronti dei promotori del progetto. Nonostante il dissequestro, il cammino verso l’apertura della struttura si prospetta ancora lungo e complesso, con numerosi ostacoli normativi e burocratici da superare.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img