Come sempre più spesso accade, anche ieri si è registrato un altro caso di escursionisti smarriti su monte Circeo.

I giovani, in cinque e tutti di età compresa tra i 23 ed i 25 anni, hanno raggiunto la vetta, per poi ridiscendere attraverso il sentiero 750. Li hanno perso la strada.

L’allarme, arrivato alla protezione civile, ha allertato i carabinieri forestali che, intorno alle 17, erano già sul posto. I dispersi sono stati ritrovati quasi subito, e raggiunti a piedi insieme a un volontario del Soccorso Alpino e agli operatori del 118.

I giovani, tutti provenienti da Roma e Pomezia, sono stati dissetati e due di loro hanno avuto bisogno dell’intervento dei sanitari.

Come constatato dai soccorritori, non erano attrezzati per l’impegnativa scalata. Il caldo torrido di questi giorni ha fatto il resto.

Esauriti i soccorsi, sono stati riportati fino a Le Crocette, dove avevano lasciato le loro automobili.