mercoledì 22 Maggio 2024
spot_img

Diportisti in marcia per riprendersi Rio Martino. Scalia: “E’ tempo di risposte, l’inerzia ha creato danni enormi”

Si sono dati appuntamento per manifestare in piazza del Popolo, sotto il Comune di Latina.

Ordinati, nel pieno rispetto di tutte le misure di sicurezza e dei presidi, distanziamento compreso anti Covid, ma determinati a portare a casa il risultato.

Sono i diportisti di Latina che scendono ancora una volta in campo affinchè Rio Martino torni ad essere un’infrastruttura a disposizione del comparto nautico e dei pescatori, nonchè della città, e non solo una scritta sbiadita su qualche cartina.

Martedì 1 settembre dalle 18 alle 20, quindi, ci saranno anche i diportisti del’Associazione Noi & il Mascarello, i componenti del circolo subacqueo Sstrea, alla manifestazione di protesta  ‘Riprendiamo il largo’ organizzata dalla Pro Loco di Borgo Grappa.

Obiettivo: chiedere la riapertura e fruibilità del porto canale dopo mesi, anzi anni, di attese, promesse mancate e progetti non realizzati.

Una manifestazione che nasce dall’esigenza, non più procrastinabile di ridare vita all’economia del Borgo e ossigeno alle attività, ricreative, sportive, e alle imprese che qui ormai sopravvivono.

La Questura ha dato il via libera e le associazioni hanno deciso di alzare la voce affinchè almeno il progetto attualmente presentato al Comune di Latina, con ben 27 pareri favorevoli oltre che a basso impatto ambientale, possa diventare realtà entro la prossima primavera.

“L’attendismo, i rinvii non troveranno più spazio. Abbiamo deciso – spiega Maurizio Scalia, vice presidente della associazione Noi & Il Mascarello – di partecipare al fianco di GB Nautica perchè i diportisti, ma anche i cittadini e tutti gli operatori che, per sport, turismo o per fare impresa, sono privati di un accesso al mare fondamentale. Non ci interssa essere etichettati, non vogliamo marciare sotto questa o quella bandiera politica, lo facciamo perchè Latina abbia il suo scivolo al mare, una darsena sicura e parcheggi di servizi. Richieste semplici ma a cui sinora, e nonostante i tanti progetti che noi abbiamo presentato, nessuno, nè dal Comune di Latina che da Sabaudia, si è degnato di dare con danni all’economia e all’indotto ormai inestimabili”.

L’autorizzazione data dalla Questura di Latina è stata per 4 barche e 100 persone.

Le imbarcazioni presenti in piazza del Popolo saranno quelle dell’assoociazione Noi & Il Mascarello, del Circolo Subacqueo ‘Astrea’, del Circolo subacqueo Apnea ‘Sergio Romeo’ e della GB Nautica di Borgo Grappa.

 

 

 

 

 

Alessia Tomasini
Alessia Tomasini
Nata a Latina è laureata in Scienze politiche e marketing internazionale. Ha collaborato con Il Tempo e L'Opinione ed è stata caporedattore de Il territorio e tele Etere per la politica e l'economia. L'esperienza nell'ambito politico l'ha vista collaborare con pubbliche amministrazioni, non ultima quella con la regione Lazio, come portavoce e ufficio stampa.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img