Causa coronavirus, la farmacia comunale di Roccagorga, quella di località Prati, resterà chiusa per sanificazione.

Il provvedimento è stato preso dal comune a causa della positività di uno dei dipendenti della struttura, la cui identità è ovviamente rimasta segreta.

I locali della farmacia, quindi, dovranno essere sottoposti a sanificazione e solo dopo quest’opera si potrà pensare alla riapertura. Ovviamente anche il resto dei lavoratori della farmacia è stato posto sotto osservazione dalla Asl. Quindi verranno sottoposti a tampone e stanno già osservando una quarantena volontaria. Ma non solo Roccagorga sul bollettino dei nuovi infetti di oggi diramato dalla Asl. Un nuovo caso anche a Bassiano. In questo caso il link è noto, perché la persona in questione sarebbe stata in vacanza in Sardegna questa estate e lì sarebbe stato contagiato. Anche in quest’ultimo caso, come spesso accaduto in altre occasioni, i primi due tamponi sono risultati negativi, con positività del terzo.