martedì 27 Settembre 2022

Antonio Di Lenola, presidente del consiglio comunale di Sermoneta, passa a Forza Italia

“Continua il radicamento di Forza Italia in provincia di Latina. Il partito si arricchisce quotidianamente di nuovi esponenti, di professionisti che lo scelgono per i suoi valori, dando nuovo impulso a progetti ed idee nell’esclusivo interesse delle comunità che abbiamo l’onore di rappresentare”.

Questo l’incipit di una comunicazione a firma del senatore uscente Claudio Fazzone e del coordinatore provinciale della provincia di Latina, Alessandro Calvi, in merito ad un importante ‘acquisto’ fatto in queste ore dagli azzurri: “In questo contesto diamo il sincero benvenuto in Forza Italia ad Antonio Di Lenola, attuale presidente del consiglio comunale di Sermoneta con delega al bilancio e componente commissione statuto e regolamento. Un amministratore che ha una lunga storia politica, maturata all’interno delle istituzioni, in particolar modo del Comune di Sermoneta in cui dal 2009 ha ricoperto il ruolo di consigliere e di assessore, di capogruppo, delegato all’istruzione, occupandosi prioritariamente proprio del bilancio e contribuendo a rendere l’Ente stabile sotto il profilo finanziario. La scelta compiuta da Antonio di Lenola risponde ad un passaggio naturale in un partito che lo ha sempre rappresentato e con cui continuerà a lavorare, sotto il segno della continuità, a sostegno dell’attuale maggioranza che governa il Comune di Sermoneta. Il suo contributo andrà ad incrementare il lavoro svolto dai nostri amministratori e dalla nostra classe dirigente sui territori quale riferimento per i cittadini e motore di progettualità e programmi per consentire lo sviluppo integrale della provincia di Latina all’insegna della coesione interna e della determinazione. Antonio Di Lenola, che è stato nominato commissario comunale di Forza Italia a Sermoneta, siamo certi porterà un enorme contributo al nostro ambizioso progetto di rinnovamento e crescita quale riferimento per i cittadini moderati. La sua scelta ci inorgoglisce, poiché testimonia la crescita di consensi del nostro partito che va ben oltre i sondaggi e trova conferma nel radicamento sui territori tra le persone.”

CORRELATI

spot_img
spot_img