domenica 23 Giugno 2024
spot_img

Desirée, si cerca un quarto uomo. I disperati tentativi di salvarla

I genitori di Désirée avevano tentato, dopo vari tentativi, anche in extremis, di salvarla. La madre, 31 anni, aveva chiamato il padre ad agosto per dirgli che la ragazza aveva problemi di droga, di andarla a prendere, di riportarla a casa.

L’uomo, che aveva un divieto di avvicinamento alla madre (dalla quale era separato) e alle ragazze, era uscito, l’aveva rintracciata e l’avrebbe colpita al volto con due schiaffi prima di riportarla a casa. L’avrebbe trovata con gente poco raccomandabile e voleva salvarla dalla loro influenza. La giovane però aveva chiamato la polizia e il giudice Fosso del tribunale di Latina aveva aggravato la misura nei suoi confronti, disponendo i domiciliari. Durante l’udienza la madre avrebbe spiegato come erano andati i fatti, che l’uomo aveva violato il divieto di avvicinamento per aiutarla in quella che già ad agosto era apparsa come una situazione difficile da gestire. Mai potevano immaginare, però, un epilogo tanto tragico.

Desirée non voleva ascoltarli, viveva con la mamma e con la nonna, ma altre volte si era allontanata di casa, allontanata anche dalla stessa Cisterna e dagli amici di un tempo. Ai nuovi amici avrebbe detto quella sera di non poter tornare a casa, altrimenti il padre l’avrebbe picchiata. Lui, coinvolto nell’inchiesta Bassotti del 2012 e accusato di spaccio, non riesce a darsi pace.

Intanto tre persone sono state fermate per la morte della ragazza, tutti per omicidio volontario, violenza sessuale di gruppo e cessione di stupefacenti. Una quarta persona è ricercata.

Silvia Colasanti
Silvia Colasanti
Giornalista pubblicista dal 2009 ha cominciato a scrivere nel 2005. Laureata in Scienze politiche, con un Master in Diritto europeo, ha lavorato per tre anni (tra le altre esperienze) nella redazione de Il Tempo Latina, poi come redattrice al Giornale di Latina. Si occupa essenzialmente di cronaca, in particolare di cronaca giudiziaria

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img