mercoledì 22 Maggio 2024
spot_img

Derubano i bagnanti tra Capo Portiere e Foce Verde; due stranieri arrestati dalla polizia

Derubano i bagnanti a Latina, sono finiti in manette i due stranieri che, ieri pomeriggio, hanno derubato alcuni bagnanti nel tratto di spiaggia tra Capo Portiere e Foce Verde.

L’allarme verso le 18, con i poliziotti della squadra Volante subito intervenuti. Una volta sul posto, hanno raccolto le testimonianze di alcuni bagnanti che avevano osservato i due: approfittando dell’assenza o della distrazione dei proprietari, si stavano impossessando di quanto potevano (zaini, oggetti, telefonini e denaro).

Agli agenti veniva fornita una descrizione dei due uomini e del loro abbigliamento, e veniva riferito che si stavano allontanando in direzione Capo Portiere, inseguiti anche da alcune delle vittime.

Il primo uomo veniva fermato dagli agenti proprio a Capo Portiere, nonostante un goffo tentativo di darsi alla fuga.

Una seconda volante, nel frattempo, aveva intercettato l’altro uomo nei pressi di un altro stabilimento balneare della zona.

I due stranieri che derubano i bagnanti a Latina venivano accompagnati in Questura per l’esatta identificazione: si tratta di due tunisini di 20 e 32 anni, entrambi irregolari sul territorio nazionale, tratti in arresto per furto aggravato e, su disposizione del sostituto procuratore D’Angeli, trasferito presso il carcere di Velletri (RM).

Alle numerose persone che hanno formalizzato denuncia in Questura, è stato già restituito quanto rubato.

Resta aggiornato sugli altri articoli della Cronaca di latina

Lidano Orlandi
Lidano Orlandi
Lidano Orlandi, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università LUMSSA di Roma. Giornalista professionista del 2008 con esperienze in giornali locali come La Provincia Quotidiano e Latina Oggi. Esperto di comunicazioni da e per le amministrazioni pubbliche.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img