venerdì 12 Luglio 2024
spot_img

Defeca ed urina davanti all’asilo: la denuncia dell’Associazione Borgo Sabotino 2.0

Una situazione che definire schifosa è poco quella che devono vivere quasi quotidianamente gli abitanti di Borgo Sabotino e, in modo particolare, coloro che si trovano a passare dalle parti della scuola materna. Una donna, straniera, ha infatti preso l’abominevole abitudine di fare i proprio bisogni proprio nei pressi del plesso scolastico. La denuncia, con tanto di documentazione fotografica, arriva dell’Associazione Borgo Sabotino 2.0.

«Questa persona di origine straniera, ubriaca già dalle prime ore del mattino e solita posizionarsi fuori alcune attività commerciali per chiedere l’elemosina – attività peraltro vietata dalla legge –, spesso si butta in mezzo alla strada cercando di farsi investire.

Gira spesso con un altro individuo ed è solita dormire nelle zone antistanti la chiesa del Borgo, dove spesso compie atti discutibili come pochi giorni fa, quando si è appesa ad un crocifisso iniziando a bestemmiare» spiegano i volontari esasperati.

Ma, cosa ancor più grave, quest’ultima sarebbe solita «fare i propri bisogni vicino alla scuola dell’infanzia, dove passano decine di bambini. Abbiamo immediatamente avvertito la Polizia Locale, ma le procedure sono purtroppo spesso alquanto lente e, nel frattempo, questa persona continua a mettere in atto questi comportamenti vergognosi, costringendoci a chiudere con i nastri la zona intorno al monumento per evitare che i bambini finiscano a giocare vicino ai suoi escrementi, quelli che siamo costretti a rimuovere quasi ogni giorno».

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img