mercoledì 19 Gennaio 2022

Daniele Nardi, via alle ricerche con i droni. Dagli elicotteri nessuna traccia

Alex Txikon è arrivato al campo 1 sul Nanga Parbat e adesso può finalmente iniziare la ricerca di Daniele Nardi e Tom Ballard via drone. Lo ha comunicato l’ambasciatore italiano Stefano Pontecorvo via Twitter.

L’alpinista spagnolo è arrivato alle 12.40 ora locale e da allora sta predisponendo le attrezzature per far volare i droni. Questa è la buona notizia.

Ma il tweet di Pontecorvo contiene anche una notizia che positiva non è: “L’elicottero ha effettuato una ulteriore perlustrazione, senza successo, per cercare tracce di Daniele Nardi e Tom Ballard. Visibilità buona”.

Insomma, una prima ricognizione ha dato esito negativo.

Sono trascorsi otto giorni da quando Daniele Nardi e Tom Ballard hanno smesso di dare loro notizie mentre tentavano la scalata dello sperone Mummery. Ma la speranza di trovarli in vita ancora non è sopita.

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo è parte della redazione di LatinaQuotidiano dal 2014. Qui ha alimentato la sua passione per il giornalismo, l'informazione e il web. Nei suoi studi figurano una laurea in Editoria Multimediale e Nuove Professioni dell'Informazione e un master in Web & Social Media Marketing.

CORRELATI

spot_img
spot_img