Home Rubriche LQ Lifestyle Dal museo Cambellotti al promontorio del Circeo: il sentiero di Circe

Dal museo Cambellotti al promontorio del Circeo: il sentiero di Circe

0

“Il sentiero di Circe” sarà presentato domenica 12 settembre 2021, alle 18, presso i giardini del Palazzo comunale di Latina, dall’associazione di promozione sociale “Circe”.

L’evento, inserito nell’ambito della rassegna “Estate in Comune 2021”, sarà l’occasione per illustrare, in anteprima, l’itinerario sperimentale del progetto che consiste in un vero e proprio viaggio emotivo alla riscoperta del Parco Nazionale del Circeo attraverso le Arti Visive.

Si tratta di un itinerario sperimentale, attualmente già percorribile in bici e a piedi, ma non riconoscibile e valorizzato, che interconnette tutte le aree del Parco del Circeo. Sessanta km a piedi e 90 km per l’anello in bici, parte dal museo civico Duilio Cambellotti di Latina e culmina al Promontorio del Circeo, estendendosi principalmente su percorsi protetti e su sentieri esistenti.

Nel percorso si potrà disegnare 2 “en plein air”: “Disegnare sul posto – sottolineano i soci dell’associazione – significa perlustrare non solo i luoghi del territorio, ma gli spazi della mente, quelli della creatività, della conoscenza, della scoperta e della sperimentazione”.

All’evento di presentazione saranno presenti illustri artisti pontini: Luciano Cisi, Giuseppe Dupré, Giancarlo De Petris e Fabrizio Gargano, con i loro taccuini ed elaborati artistici, realizzati nei luoghi di Circe e non solo. Nell’occasione sarà presentato un suggestivo monologo teatrale dedicato alla figura di Circe e al Parco Nazionale del Circeo.

L’associazione avvierà in questo periodo la sperimentazione partecipata del Sentiero con il territorio che avrà la durata di un anno: durante questo periodo la cittadinanza verrà invitata ad esplorarlo, attraverso incontri itineranti di disegno all’aria aperta, partendo da Latina e giungendo infine a San Felice, lungo una serie di tappe preventivamente individuate come luoghi ideali di immersione.

Nei prossimi mesi, l’itinerario del Sentiero verrà divulgato e promosso grazie a mappe cartacee diffuse sul territorio, e soprattutto sarà divulgato online tramite una mappa interattiva su piattaforma google maps/mymaps. Inoltre, sarà diffusa la traccia gpx/kml sui principali portali e app legati all’escursionismo.

 

 

 

Exit mobile version