gioco d'azzardo

La Caritas diocesana di Gaeta scende in campo contro il gioco d’azzardo. Lo fa con un tavolo di lavoro che domenica 8 marzo sarà in piazza Unità d’Italia a Fondi dalle 9.30 alle 13 con la Tenda del buon gioco.

L’obiettivo è quello di promuovere la consapevolezza che l’azzardo non è un gioco, ma una dipendenza da curare.

Secondo una recente indagine, a Fondi si spende per il gioco di azzardo il 12 % del proprio reddito procapite.

Di qui l’impegno di Caritas, che ha istituito a proprie spese dei seminari formativi con specialisti del settore da tenersi presso gli istituti di primo e secondo grado. Alcuni incontri sono stati già effettuate in scuole di altre città, ora si cerca di portare l’iniziativa nelle scuole di Fondi.

deriscono la consulta diocesana delle aggregazioni laicali di Gaeta, l’associazione Libera presidio sud pontino, Croce Rossa di Fondi e Agenzia umanitaria della Chiesa avventista.