domenica 5 Febbraio 2023

CrossFit: scopri i segreti del trend sportivo del momento

Nell’ambiente del fitness e dello sport in generale, si sta diffondendo sempre di più la pratica del CrossFit, un tipo di allenamento molto apprezzato dagli sportivi in quanto è considerato il più completo ed efficace.
Per chiunque non avesse idea di cosa sia il CrossFit, va detto che si tratta di un tipo di allenamento finalizzato al miglioramento della funzionalità generale del corpo tramite il condizionamento fisico. L’obiettivo primario è quello di migliorare l’esecuzione di tutti quei gesti che il nostro corpo compie quotidianamente raggiungendo una mobilità ottimale.
Questa nuova concezione di sport e di allenamento risale agli anni ’70, ma si è imposta solo di recente, a partire dal 2008, nell’ambito del fitness mondiale che oggi conta più di ottomila centri fitness e palestre dedicate a questa disciplina.
Ma quali sono i principi cardine del CrossFit?

CrossFit: i principi base

Il CrossFit è un tipo di allenamento basato sul concetto che il corpo non debba mai cedere alla routine dei movimenti. Per questa ragione, il programma di allenamento functional è costituito da una serie di movimenti ad alta intensità che varia costantemente per permettere al corpo di affrontare qualsiasi sfida fisica si presenti. In questo modo si ha la possibilità di raggiungere la forma e la prestanza fisica desiderate.
Il CrossFit è pertanto un programma di allenamento che coniuga più specialità diverse come la ginnastica, la pesistica e l’atletica, combinandole in sessioni diversificate, stimolanti e dinamiche.
Proprio per via della grande varietà di esercizi, dalla pratica del CrossFit si possono trarre dei grandi benefici psicofisici. Vediamo quali.

CrossFit: i benefici

L’obiettivo principale del CrossFit è quello di migliorare la funzionalità generale del fisico, acquisendo delle importanti abilità di cui il corpo necessita: resistenza fisica, forza, potenza, velocità, coordinazione, equilibrio, propriocezione, flessibilità e capacità cardiorespiratoria sono tutti fattori che trarranno dal CrossFit un significativo giovamento.
Se aggiungiamo anche i benefici in termini metabolici, ovvero l’incremento del metabolismo e il conseguente smaltimento di grassi e calorie, è facile comprendere le ragioni che inducono la maggior parte degli sportivi a considerare il CrossFit come l’allenamento per eccellenza.
La completezza dell’allenamento funzionale è data dall’insieme di esercizi che lo caratterizzano e che vengono eseguiti tramite l’ausilio di attrezzature ed accessori specifici. Kettlebell, dischi bumper, corde, bilancieri e gabbie rappresentano le dotazioni immancabili in ogni sala da CrossFit che si rispetti. Tra le varie attrezzature tipiche di questa disciplina, una delle più importanti è la gabbia da CrossFit, essenziale per l’esecuzione simultanea di diverse tipologie di esercizi functional. La gabbia da CrossFit è una sorta di impalcatura costituita da pali e barre metallici che variano tanto nella disposizione quanto nel numero e possono essere sfruttati da più atleti per allenarsi contemporaneamente, ottimizzando lo spazio all’interno della sala.
Naturalmente, per garantire l’incolumità degli atleti che utilizzano queste strutture, è essenziale che le gabbie siano robuste e di qualità al fine di assicurare una stabilità ottimale. A tale riguardo, consigliamo di visitare il catalogo di Faress, un rivenditore di attrezzature sportive di alto livello che propone un catalogo di gabbie da CrossFit di qualità e durevoli nel tempo, ideali come dotazioni per palestre che offrano corsi di CrossFit.
L’esecuzione dei vari esercizi funzionali tramite l’ausilio di attrezzature specifiche genera un miglioramento generale della salute dell’organismo che si riflette in ogni aspetto della vita di un individuo, partendo dal miglioramento dell’umore e dall’aumento dell’autostima, fino ad arrivare al raggiungimento di una forma fisica invidiabile.
Uno degli aspetti vantaggiosi del CrossFit è legato alla possibilità di eseguire l’allenamento secondo il proprio livello di preparazione e in base alle proprie capacità. Questo fattore rende l’allenamento funzionale ideale per chiunque, anche per persone in età avanzata che possono praticarlo ai fini del mantenimento della salute.
Infine, vogliamo descrivere i casi in cui la pratica del CrossFit si rivela più dannosa che benefica: si tratta dei ragazzi in età da sviluppo, la cui crescita muscolare non deve essere forzata dalla pratica di movimenti funzionali come quelli del CrossFit, ma deve seguire un percorso naturale così da poter garantire il corretto sviluppo della muscolatura.

CORRELATI

spot_img
spot_img