venerdì 27 Gennaio 2023

Crollo Pontina, trovati alcuni effetti personali dell’uomo disperso

Ritrovati alcuni effetti personali di Walter Donà, l’imprenditore edile disperso nella voragine che si è aperta ieri, 25 novembre, sulla Pontina all’altezza di Terracina. Continuano le ricerche dell’uomo trascinato via dall’acqua dopo essere caduto con l’auto per 8 metri. Sul posto da questa mattina all’alba sono tornati tra gli altri gli agenti della polizia stradale e i vigili del fuoco.

Per il momento non ci sono notizie del suo ritrovamento, ma la speranza di trovarlo in vita va a mano a mano spegnendosi. Intanto il sostituto procuratore Giuseppe Bontempo, che coordina le indagini, ha disposto di sentire i primi testimoni. L’uomo che era in auto con il 68enne disperso e che è riuscito a risalire il dirupo e a salvarsi e la 25enne che ha percorso quel tratto di strada un attimo prima che sprofondasse.

Silvia Colasanti
Giornalista pubblicista dal 2009 ha cominciato a scrivere nel 2005. Laureata in Scienze politiche, con un Master in Diritto europeo, ha lavorato per tre anni (tra le altre esperienze) nella redazione de Il Tempo Latina, poi come redattrice al Giornale di Latina. Si occupa essenzialmente di cronaca, in particolare di cronaca giudiziaria

CORRELATI

spot_img
spot_img