mercoledì 22 Maggio 2024
spot_img

Crollo Pontina, i lavori per ripristinare il tratto della voragine termineranno a marzo

I lavori per ripristinare la Pontina all’altezza della voragine potrebbero concludersi a marzo. Questo è emerso durante il Question time di questa mattina in Regione. L’assessore Alessandri ha risposto alle domande sul cantiere aperto al chilometro 97 spiegando anche che il passaggio di competenze tra Astral e Anas non comporterà ritardi.

“Dopo 30 giorni – ha dichiarato il consigliere regionale di Forza Italia, Pino Simeone – verificheremo lo stato dell’opera e stimoleremo se necessario un’accelerazione dell’iter. Non possiamo non tenere conto del fatto che Astral ha coinvolto Anas in questa operazione.  Constatiamo che per circa 6 mesi Astral sarà di fatto responsabile degli interventi. Una garanzia necessaria in una fase di transizione delicata come questa.

Come dimostra anche la recente legittima protesta dei gilet arancioni i cittadini della zona vogliono che si passi dalle parole ai fatti. La comunità terracinese da troppo tempo è vittima di disagi inaccettabili sul piano della viabilità. La terza città della provincia è di fatto isolata nel contesto provinciale, regionale e nazionale. Terracina rimane collegata con Latina e Roma solo attraverso la statale Appia”.

“La Regione Lazio – ha detto il consigliere del Pd Salvatore La Penna – è attiva fin dal primo giorno e sta operando per risolvere il problema della voragine apertasi il 25 novembre scorso sulla Pontina nel più breve tempo possibile.

Il dissequestro dell’area è stato disposto il 9 gennaio scorso e a decorrere dal 21 gennaio prossimo la competenza sulla Pontina sarà trasferita a Anas SpA. Il traffico interrotto nel tratto della SR 148 Pontina interessato dalla voragine genera evidenti e importanti disagi, insieme ad altri problemi strutturali per la cui risoluzione ci stiamo attivando”.

Silvia Colasanti
Silvia Colasanti
Giornalista pubblicista dal 2009 ha cominciato a scrivere nel 2005. Laureata in Scienze politiche, con un Master in Diritto europeo, ha lavorato per tre anni (tra le altre esperienze) nella redazione de Il Tempo Latina, poi come redattrice al Giornale di Latina. Si occupa essenzialmente di cronaca, in particolare di cronaca giudiziaria

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img