Come di consueto, anche oggi è stato diffuso il bollettino sulla situazione della pandemia da coronavirus in provincia di Latino da parte della Asl. Rispetto a ieri, sale ancora il numero delle persone contagiate.

Rispetto alla giornata di ieri, si registrano 2 nuovi casi positivi, di cui 1 trattato a domicilio. I casi sono distribuiti nel Comune di Gaeta (1) e nel Comune di Sezze (1). Questo scrive la Asl nel bollettino. Fermo, come ormai consuetudine, il numero dei decessi.

Come di consueto, in questi casi: ‘Sono in corso le indagini epidemiologiche di ricerca dei contatti per i casi individuati’.

Per quanto riguarda il caso di Sezze, a rimanere contagiato è il figlio, 13enne, della coppia di cittadini rumeni rimasti contagiati nei giorni scorsi dopo che la donna è ritornata dal suo paese.  

Il totale dei casi sale quindi a 639 dall’inizio della pandemia, con una prevalenza di 11,11 ogni 10.000 abitanti. Sono guariti 537 pazienti, 37 i decessi, 65 attuali positivi con 30 di loro seguiti a domicilio.

Si raccomanda ai cittadini di tutta la Provincia di rispettare rigorosamente le disposizioni vigenti sulla mobilità delle persone nonché tutte le prescrizioni in materia di rispetto delle distanze, del lavaggio delle mani e del divieto di assembramento. Si ricorda che, allo stato, l’unico modo per evitare la diffusione del contagio consiste nel ridurre all’essenziale i contatti sociali per tutta la durata dell’emergenza».