Covid, Zingaretti: “Anche nel Lazio regole da zona rossa”

0
903

Nicola Zingaretti ha confermato: “Anche nel Lazio regole da zona rossa“. La nostra Regione passa quindi direttamente dal giallo al rosso.

La Lombardia torna in zona rossa, per decisione dello stesso presidente. Dovrebbero poi colorarsi di rosso anche le province di Bolzano e Trento, la Basilicata, la Campania, l’Emilia Romagna, il Friuli Venezia Giulia, il Piemonte, il Veneto e le Marche. Tutto il Paese sarà in zona rossa il 3, 4 e 5 aprile, per le vacanze di Pasqua.

Insomma le parole del comitato tecnico scientifico sono state ascoltate e da lunedì 15 anche in provincia di Latina dovremo fare i conti con misure davvero restrittive.

In questa fascia è prevista la didattica a distanza in tutte le scuole, dai nidi alle superiori. Resta salva la possibilità delle lezioni in presenza solo per gli alunni disabili o che hanno bisogni educativi speciali (come per esempio i dislessici con diagnosi medica) e per tutti gli studenti dei tecnici e dei professionali che prendono parte a dei laboratori.

Gli spostamenti per le visite e parenti e amici, secondo le indiscrezioni sul prossimo decreto, saranno vietate nei territori in zona rossa. Saranno chiusi bar e ristoranti se non per l’asporto, ma anche parrucchieri e centri estetici.