sabato 18 Settembre 2021
spot_img

Covid, test salivali a campione nelle scuole: si comincia questa mattina con il Volta di Latina

La strategia della regione Lazio in tema di lotta alla diffusione del contagio da covid 19 all’interno delle scuole è partita.

Uno degli strumenti principali su cui si è voluto puntare è la prevenzione, attraverso l’utilizzo delle così dette scuole sentinella.

Ne sono state individuate tre in provincia di Latina: l’istituto Gramsci di Aprilia, il Garibaldi di Fondi e la scuola Alessandro Volta di Latina, dove questa mattina è iniziato il monitoraggio con test salivare per gli studenti. Saranno monitorati gli studenti dai 6 ai 14 anni con la somministrazione di 550 test, nelle tre scuole, ogni 15 giorni.

Entro una settimana dall’inizio delle lezioni partirà anche il piano parallelo di screening, sempre con salivare, previsto dalla Regione Lazio, che toccherà tutti i comuni della provincia. Anche in questo caso le somministrazioni interesseranno 550 studenti ogni 15 giorni a rotazione.

In questa prima fase saranno gli stessi operatori della Asl a recarsi nelle scuole per eseguire i test, poi saranno le famiglie, adeguatamente informate sul metodo di utilizzo, a somministrarlo ai propri figli. Il test che raccoglie e analizza una piccola quantità di saliva è semplice e non invasivo, potrà essere effettuato a casa e poi riconsegnato il giorno successivo ottenendo il risultato entro 24 ore. Un’eventuale positività dovrà essere poi confermata dal tampone molecolare. L’azienda sanitaria sta ultimando in questi giorni l’elenco delle scuole scelte per le operazioni.

CORRELATI

spot_img
spot_img