domenica 25 Settembre 2022

Covid Sabaudia, dallo Spallanzani: “Nessun caso di variante indiana”

Non ci sono casi di variante indiana tra i tamponi per il rilevamento del Covid-19 dei residenti Sikh, di Sabaudia, inviati allo Spallanzani. La località di Bella Farnia era stata dichiarata “zona rossa” proprio per il timore che tra i residenti tornati da poco dall’India ci potesse essere qualcuno contagiato nel paese di origine.

Lo aveva già anticipato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, che durante la trasmissione “Uno mattina” aveva detto: “Non ci sono ancora casi di variante indiana. Andiamo alla ricerca, ma allo stato attuale non c’è. Sta funzionando molto la collaborazione con prefettura, forze dell’ordine, ma anche con la stessa comunità indiana che ha tutto l’interesse a circoscrivere i casi. Il caso di Latina conferma che nel Lazio c’è un ottimo sistema di tracciamento”.

Ora la conferma arriva anche dall’ospedale Spallanzani di Roma che ha specificato che sinora non è stato riscontrato alcun caso.

CORRELATI

spot_img
spot_img